fbpx
Anteprime VideogiochiConsole e PCVideogiochi

GRID Legends: la nostra anteprima della Modalità Storia

Ma voi riuscite a ricordarvi la trama dei giochi di guida? Perché – e questo forse può sembrare strano – molti giochi appartenenti a questo genere in realtà hanno una qualche storia. Pensate ai vari Need For Speed. O Driver San Francisco. O, ancora, a The Crew.
Spremendoci le meningi potremmo forse ricordarci qualche elemento qua e là ma riuscire a raccontare tutti gli avvenimenti, in ordini cronologico, è un’altra cosa. Presi dalla frenesia della competizione, dall’entusiasmo di girare città o stati interi, dalla possibilità di mettersi al volante di auto rarissime e potentissime, la componente narrativa dei racing game passa un po’ in secondo piano.
Codemasters, forte dell’esperienza di EA che ha aquistito lo studio britannico lo scorso anno, ha deciso di provare a cambiare qualcosa. Ecco perché GRID Legends si presenta con una corposa modalità storia che vi intratterrà per circa 8-10 ore e che abbandona la computer grafica a favore del live action.
Il risultato? Per scoprirlo abbiamo provato in anteprima proprio questa componente del gioco.

GRID Legends: la strada per la gloria

Grid Legends anteprima: Seneca Racing
Parte del team di Seneca Racing

Live action” è un’espressione anglosassone che descrive un film interpretato da attori in carne e ossa. Questo distingue già in partenza GRID Legends dalla concorrenza: invece di usare l’animazione 3D per dar vita ai personaggi, Codemasters ha scelto di affidarsi ad una serie di interpreti che potessero davvero dare corpo e voce alle ambizioni della software house inglese.
Il risultato è uno pseudo-documentario che segue le vicende di Seneca Racing, una scuderia che competete nella Grid World Series e che, in questo momento, sta affrontando delle difficoltà. A voi spetterà il compito di vestire i panni di “22”, il nuovo secondo pilota della squadra, scelto personalmente da Marcus Ado, direttore di Seneca Racing.

L’obiettivo potete facilmente intuirlo: vincere. Non solo le gare, ma l’intera stagione. Un percorso che vi porterà nell’Olimpo delle leggende e che sarà costellato da difficoltà, incidenti e avversari agguerriti.
Quello che però rende insolita la componente narrativa di questo gioco è l’attenzione per i personaggi. Normalmente infatti si cerca di delineare il protagonista e poi gli eventuali comprimari. Di 22 invece non sappiamo nulla, non lo vediamo nemmeno. Anche perché 22 siete voi, il che vi lascia liberi di tratteggiare il suo viso, il suo stile, le sue aspirazioni e il suo carattere.
Codemasters ha investito invece moltissimo sugli altri personaggi del gioco, cercando di raccontare il rapporto tra i membri della medesima squadra così come le tensioni con i piloti degli altri team. Il risultato è sicuramente interessante anche se qualche soluzione narrativa risulta un po’ scontata e poco originale.
Nel complesso però la modalità Storia riesce a farvi appassionare alle vicende di Seneca Racing e di tutti i componenti di questa squadra, spingendovi ad arrivare alla fine per capire come andrà davvero a finire.

Come si diventa una leggenda?

grid legends anteprima gameplay

GRID: Legends punta molto sulla varietà: di auto, di circuiti, di gare. Nei panni del pilota 22 vi ritroverete infatti a guidare vetture molto differenti tra loro, dai truck a velocissime auto elettriche passando per veicoli dedicati al drift e per gli immancabili pickup.

A rendere tutto più entusiasmante è l’alternanza di gare differenti. A bordo delle auto elettriche, ad esempio, dovrete affrontare un circuito che contiene dei boost, ossia delle zone che possono darvi una carica aggiuntiva per battere gli avversari, tenendo però in considerazione che questi “aiuti” sono normalmente posizionati lontani dalla traiettoria ideale. Entra quindi in gioco una componente strategica che è invece assente in altre sfide.
Codemasters propone anche la modalità Elimination, dove ogni manciata di secondi vengono eliminati gli ultimi due piloti in gara. Lo scopo ovviamente è arrivare primi e vincere, o per lo meno ritardare il più possibile la vostra eliminazione superando gli avversari per guadagnare posizioni.
Ci sono poi circuiti in cui vengono posizionate delle rampe sulla strada o, ancora, gare che si svolgono sulle piste Nascar dove il minimo errore potrebbe portarvi in fondo alla classifica. Non mancano i time trial dove lo scopo è portare a casa il miglior tempo, così come le gare multi class dove non tutti usano la stessa tipologia di auto.
Annoiarsi è praticamente impossibile.
Contribuiscono alla varietà generale anche i circuiti, con tracciati che ci portano in parti diverse del mondo, in mezzo alle città, con condizioni meteo differenti e in fasi altrettanto diverse della giornata.

L’approccio arcade e tutto sommato chiassoso di questo GRID Legends potrebbe portarvi ad adottare uno stile di guida aggressivo, il che potrebbe significare più scontri e più danni. Attenzione però alle conseguenze. Rovinare l’auto non sembra incidere sulle vostre prestazioni ma gli incidenti con i medesimi piloti innescano il Nemesis System. Si tratta di una meccanica già vista in passato che porta gli avversari a diventare un po’ più ostili nei vostri confronti. Questo significa che, una volta diventati ufficialmente nemici, i piloti guidati dall’intelligenza artificiale tenderanno a darvi più grattacapi degli altri. Insomma, se potranno darvi una spinta per buttarvi fuori pista, state certi che lo faranno.

GRID Legends anteprima: l’appuntamento è tra un mese

Abbiamo provato la modalità Storia di GRID Legends su PC, con una versione beta del gioco. Ci riserviamo quindi di valutare il titolo in tutta la sua interezza, incluso il comparto tecnico, quando avremo accesso alla versione finale del titolo. Per ora possiamo dirvi che la modalità Storia ci ha convinto, merito di un approccio originale – quello del live action – e di una buona varietà nelle competizioni che portano al finale senza mai annoiarvi.

GRID Legends uscirà il 25 febbraio su Xbox Series X/S, Xbox One, PlayStation 4, PlayStation 5 e PC.

Offerta
Grid Legends - Playstation 4
  • Grid Legends offrirà più di 130 piste su cui gareggiare, che vanno dai circuiti della vita reale come Brands Hatch e...

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button