fbpx
RecensioniTech

La recensione di Huawei X Gentle Monster II. Gli occhiali smart per musica e telefonate

Abbiamo messo alla prova la seconda generazione dei Gentle Monster II, gli occhiali che si credono auricolari

Huawei X Gentle Monster II è, come suggerisce il nome, la seconda generazione degli occhiali smart realizzati da Huawei in collaborazione con Gentle Monster. Non fatevi ingannare dalla definizione. Qui la parte “intelligente” non ha nulla a che fare con display, applicazioni, realtà aumentata e funzionalità legate alla visione tramite questi occhiali. Le componenti tecnologiche infatti sono progettate per l’ascolto di musica e la gestione delle telefonate. Per scoprire  come si comportano li abbiamo sfoggiati per qualche settimana – meteo permettendo – e ora siamo pronti a raccontarvi tutto quello che dovete sapere su questo prodotto nella nostra recensione.

Huawei X Gentle Monster II recensione

Non esiste un unico modello di Gentle Monster II. In realtà sono ben quattro le varianti previste da Huawei: due – i Myma da noi provati e i Lang – sono occhiali da sole, mentre i restanti modelli –  Kubo e Havana – sono da vista. Vengono forniti con lenti standard che possono essere sostituite con quelle prescritte dal vostro specialista. In quel caso però dovete mettere in conto un’ulteriore spesa che va a sommarsi ai 329 € necessari all’acquisto degli occhiali smart. 

Leggeri, eleganti e con la comodità della ricarica wireless

Huawei X Gentle Monster II Smart MymaGli Smart Myma sono caratterizzati da lenti oscurate piuttosto grandi ma questo non va minimamente ad intaccare il peso degli occhiali. Al contrario, il prodotto è leggerissimo e molto comodo, con aste in plastic titanium e cardini in lega di titanio che garantiscono grande resistenza anche sul lungo periodo. 

Ad accompagnarli troviamo anche un’elegante custodia in ecopelle che ha due diverse funzioni Da un lato li protegge da eventuali urti e graffi, dall’altro si comporta come un vero e proprio caricabatterie wireless. Vi basta riposizionare gli occhiali nella custodia per ricaricarli, il che significa che possono fare il pieno di energia quando non li state utilizzando ed essere pronti all’azione nel momento del bisogno.

Naturalmente la batteria della custodia non è infinita. Una volta a secco dovrete ricaricarla sfruttando il cavetto USB-C in dotazione e l’apposito ingresso sul retro. 

La tecnologia a bordo

Huawei X Gentle Monster II recensione come funzionanoGli elementi più interessanti di questi Huawei X Gentle Monster II sono però quelli meno visibili. Prima di tutto abbiamo un altoparlante con design semiaperto e un diaframma da 128 mm.
Il sistema acustico, rinnovato rispetto alla prima generazione, riduce la dispersione del suono di massimo 12 dB, mentre i doppi microfoni installati sulle aste sono progettati per attenuare le interferenze ambientali.  

Vi segnaliamo infine la tecnologia del volume adattivo, che abbassa o alza il livello in base all’ambiente circostante, senza intervento da parte dell’utente. 

Huawei X Gentle Monster II recensione: l’uso quotidiano

Utilizzare i Huawei X Gentle Monster II è facilissimo. Il primo passo è abbinarli allo smartphone, operazione che prevede di appoggiarli nella custodia e premere il piccolo pulsante sul retro per qualche secondo. Quando il piccolo LED situato accanto lampeggerà e sarà di colore bianco sarete pronti ad appaiarli con il vostro telefono.  Da quel momento in poi non dovrete più preoccuparvi: il  Bluetooth 5.2 permette loro di trovare e collegarsi subito al vostro smartphone, senza perdere tempo. 

Questa procedura vale sia con Android che con iOS. Non c’è alcuna differenza nemmeno in termini di funzionamento ed entrambi i sistemi operativi permettono l’installazione dell’applicazione AI Life che vi aiuta a personalizzare l’esperienza, monitorare la batteria, aggiornare il firmware e ritrovare gli occhiali in caso di smarrimento. 

I controlli sono davvero intuitivi: con un doppio tap sull’asta destra potete avviare o mettere in pausa la riproduzione, facendo la stessa cosa a sinistra invece attivate l’assistente vocale mentre scorrendo il dito potete saltare una traccia e regolare il volume. Sul fronte telefonate invece basta un doppio tocco su  una delle due asticelle per rispondere o concludere una chiamata. 
Esiste anche la possibilità di pizzicare l’astina. Questo attiva il pairing per abbinare gli occhiali ad un altro dispositivo. 
Non mancano infine i sensori che aiutano gli occhiali a capire quando li avete tolti così da bloccare immediatamente la riproduzione; una volta rindossati invece riprenderete l’ascolto dove l’avete lasciato.

Huawei X Gentle Monster II recensioneMa come si sente l’audio? Questo è sicuramente l’aspetto più sorprendente di questi occhiali smart. L’audio è pulito, nitido e corposo, merito anche della loro capacità di cancellare il rumore esterno per ottimizzare l’esperienza d’ascolto. Sappiate però che l’esperienza acustica raggiunge un livello superiore appaiando i Gentle Monster ad uno smartphone Huawei di ultima generazione poiché in questo modo possono sfruttare una tecnologia a canale prioritario.  Da segnalare poi la capacità di riconoscere diversi scenari d’uso per adattare poi la riproduzione. Non stiamo parlando solo di musica ma anche della visione di film e soprattutto dell’utilizzo di videogiochi. Insomma, latenza ridotta al minimo anche per i gamer. Non è probabilmente una funzionalità che sfrutterete tantissimo sui modelli con lenti oscurati ma con le varianti da vista potrebbe fare la differenza.

I risultati sono soddisfacenti anche sul fronte privacy. Alzando il volume al massimo chi vi circonda percepirà ciò che state ascoltando, soprattutto se vi trovate in un ambiente silenzioso o molto chiuso, ma ad un volume normale non dovrete temere orecchie indiscrete.

Buona infine la resa dei microfoni che permette al vostro interlocutore di sentirvi senza nessun tipo di problema. 

A chi sono dedicati questi occhiali?

La seconda generazione degli occhiali che si credono auricolari è sicuramente un notevole passo avanti rispetto alla prima versione (di cui vi avevamo parlato in questo video). Non siamo però di fronte ad un prodotto popolare visti i 329 € necessari all’acquisto. I Huawei X Gentle Monster II sono dedicati soprattutto agli appassionati di tecnologia, a coloro che vogliono un paio di occhiali insolito e a chi ha già famigliarità con il brand Gentle Monster. 

Offerta
Huawei X Gentle Monster II Smart Myma Occhiali Smart con...
  • Collaborando con Gentle Monster, brand di moda, Huawei X Gentle Monster II si presentano con montature lisce e brillanti...
  • Grazie al doppio ottimizzato strutturale, che porta meno pressione su naso e orecchie, siete liberi di godere di...
  • L'ottimizzazione dei canali di comunicazione consente una connessione stabile e un'esperienza utente coerente nonostante...

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button