fbpx
NewsTech

iMac Pro, iOS 11 e HomePod: ecco tutte le novità di Apple al WWDC 2017

Quello di Apple è un WWDC ricco di novità

Come ogni anno, il WWDC (Worldwide Developers Conference) di Apple, conferenza dedicata alla sviluppatori, attira sempre l'attenzione dei media e degli appassionati della Mela. Ci aspettavamo grandi cose da da Apple e, in effetti, così è stato. Tra le novità troviamo Mac OS High Sierra, i nuovi iMac e Mac Book pro, iOS 11, nuovi iPad Pro, iMac Pro e Home Pod. Ma procediamo per ordine. Ecco tutte le novità nel dettaglio.

apple novità 2017

macOS High Sierra è realtà

macOS High Sierra si presenta come una piattaforma potente e futuristica con grandi miglioramenti tra cui Safari che sarà l'80% più veloce rispetto a Chrome. La nuova versione di Safari inoltre supporterà "Autoplay Blocking", un sistema che bloccherà automaticamente la musica in background di tutti i siti web. Ad essere migliorata sarà anche la privacy della navigazione.
Anche le gestione di Mail e Foto sono state migliorate. Foto, oltre ad utilizzare il machine learning, vi permetterà di modificare le foto – curve comprese – in modo semplice e veloce. Durante il keynote è stato annunciato anche Metal 2 che garantirà performance 10 volte più veloce della GPU. Metal 2 inoltre porterà finalmente la VR su Mac.

Apple sta investendo molto non solo nel comparto software dei suoi prodotti ma anche nell'hardware. Ecco quindi i nuovo iMac e i nuovo MacBook, tutti disponibili a partire da oggi.

Grazie attenzione anche verso l'ambiente, tutti i nuovi iMac e i nuovo MacBook saranno altamente e facilmente riciclabili.

iMac PRO: il più potente iMac di sempre

Non manca nemmeno il "più bel iMac di sempre": iMac PRO, del finish grigio scuro opaco, disponibile con processore da 8, 10 e 18 core e display 27 pollici Retina con risoluzione 5K. Davvero un mostro di potenza equipaggiato con Radeon Pro Vega GPU. Un mostro in grado di fare 3D rendering in tempo reale e tanto altro. Il prezzo di questo prodotto? A partire 4900 dollari e disponibile da dicembre 2017.

Finalmente iOS 11

Eccolo finalmente: iOS 11, evoluzione del noto sistema operativo di iPhone e iPad.

Si parte subito parlando dei miglioramenti apportati a iMessage: iOS 11 godrà dell'integrazione in iCloud. Grazie ad essa i messaggi fruiranno della sincronizzazione tra tutti i dispositivi iOS. Parliamo ora dell'integrazione di Apple Pay all'interno del sistema di messaggistica iMessage: con un semplice tap si potrà inviare denaro direttamente all'interno della conversazione.

Aggiornamento anche per Mappe che permerà di muoversi facilmente all'interno di centri commerciali e aeroporti (per ora solo negli Stati Uniti).

Apple ha anche a cuore alla sicurezza durante la guida. Per questo motivo è stato presentato "Do not disturb while driving", una funzione che verrà attivata automaticamente quando iOS 11 "capirà" che siete in a bordo di un'auto. In questo caso, le notifiche non verranno più mostrare sullo schermo del vostro iPhone e l'unica cosa che vedrete è una schermata nera. Potrete sempre dire che non siete voi a guidare: in questo caso potrete utilizzare normalmente il telefono.

Apple Store rinnovato

Tante novità in arrivo anche per App Store, un "luogo" totalmente ridisegnato soprattutto nella grafica e nella catalogazione. Più navigabile, più chiaro, più immediato e decisamente più completo di informazioni. I videogiochi sono stati totalmente separati dalle app in modo da rendere il tutto più facilmente navigabile.

iPad Pro: 120Hz in 10.5 pollici

Anche iPad Pro è stato "colpito" dalle novità presentate da Apple: display Retina da 10.5 e 12.9 pollici, 20% più grande e con cornici ridotte. I display dei nuovi iPad Pro supporteranno lo standard HDR. Grazie alla nuova tecnologia ProMotion i display avranno un refresh rate di 120Hz, questo permetterà migliori performance con Apple Pencil garantendo una latenza di soli 20 millisecondi. Sarà quindi come disegnare su carta. ProMotion inoltre permetterà un refresh rate adattivo: ciò significa che si adatterà in base a quello che verrà mostrato sullo schermo. Se l'immagine è statica scenderà automaticamente a 24Hz.

https://youtu.be/UR5ODc5Wbbo

La batteria di iPad Pro avrà un'autonomia di 10 ore, fotocamera da 12MP in grado di registrare filmati in 4K.

La novità però non terminano qui: iOS 11 per iPad Pro introduce l'utilizzo del drag-and-drop che permetterà di spostare le finestre della app per rendere iPad sempre più multitasking.

Il nuovo iPad Pro è disponibile da oggi negli Apple Store a partire da 649 dollari.

HomePod: la musica secondo Apple

L'ultima novità presentata al WWDC riguarda la musica; la musica che accompagna le nostre giornate in casa. Date il benvenuto a HomePod uno speaker wireless che dovrebbe reinventare il modo in cui ascoltiamo la musica. È studiato per funzionare con Apple Music. Inoltre, con HomePod, potete direttamente interrogare Siri grazie ai 6 microfoni integrati nel dispositivo.

https://youtu.be/1hw9skL-IXc

HomePod costerà a 349 dollari esarà disponibile negli Stati Uniti a partire da dicembre 2017 nelle colorazioni bianco e nero.

Allora vi è sembrato questo keynote? Ricco di novità? Qual è la cosa che vi ha più entusiasmati? Fatecelo sapere.

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button