fbpx
intel world open esports

Intel World Open di Tokyo, gli eSports che anticipano le Olimpiadi 2020


Intel porta a Tokyo gli eSports con gli Intel World Open che anticiperanno l’edizione 2020 dei Giochi Olimpici dando ai gamer la possibilità di competere insieme ai migliori atleti del mondo. Chiunque da qualsiasi parte del mondo, potrà registrarsi a partire da oggi 2 Marzo per avere la possibilità di diventare il campione degli Intel World Open.

Mark Subotnick, Intel director of gaming and esports business development, ha commentato: “Abbiamo introdotto gli Intel Extreme Masters PyeongChang nel 2018 e siamo entusiasti di continuare a far crescere gli eSports con gli Intel World Open nel 2020. Ci sono più di 490 millioni di tifosi di eSports in tutto il mondo e gli Intel World Open sono un esempio della leadership globale di Intel nel settore, offrendo un torneo di punta sul più grande palcoscenico sporitvo al mondo”.

Intel World Open

Intel World Open rientra nel programma di partnership con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO). All’interno presenta due dei più rinomati titoli esportivi: “Street Fighter V: Champion Edition” di Capcom e “Rocket League” di Psyonix.

Ogni giocatore ad ogni livello può competere agli Intel World Open per avere la chance di far parte di un team nazionale, territoriale o regionale. Le qualificazioni che saranno giocate in diretta a Katowice (in Polonia) a giugno dove si sceglieranno i team che parteciperanno alla finale di Tokyo. Quest’ultima avrà luogo il 22-24 luglio e ospiterà centinaia di fan presso lo Zepp DiverCity dove i team competeranno per aggiudicarsi i montepremi:

  • 250.000 dollari per “Street Fighter V: Champion Edition”
  • 250.000 dollari per “Rocket League”

Il Torneo di Street Fighter V: Champion Edition

Il torneo di Street Fighter V: Champion Edition degli Intel World Open è così strutturato:

Le Qualifiche Territoriali iniziano il 2 marzo e determineranno i tre migliori player di ogni territorio che si riuniranno per formare il team rappresentante di quello stesso territorio e che sarà in gara alle qualificazioni live in Polonia. I 12 territori pre-selezionati sono:

  • Brasile
  • Cina
  • Chinese Hong Kong
  • Chinese Taipei
  • Repubblica Dominicana
  • Francia
  • Corea
  • Russia
  • Singapore
  • Emirati Arabi Uniti
  • Regno Unito
  • Stati Uniti

Qualifiche Regionali: I player situati fuori dai confini dei 12 territori pre-selezionati potranno partecipare attraverso le qualificazioni regionali a squadre che si terranno da marzo a maggio. I migliori team delle otto regioni accederanno alle qualificazioni live in Polonia. Le otto regioni sono:

  • Europa 1
  • Europa 2
  • Medio Oriente & Africa
  • Nord America
  • America Centrale
  • Sud America
  • Asia
  • Oceania

Qualifiche live di Katowice, Polonia: dal 18 al 11 giugno, le qualifiche per la finale riunirà tutti I team vincenti delle qualificazioni territoriali e regionali per determinare chi accederà alla finale degli Intel World Open di Tokyo.

Qualifiche in Giappone: da nazione ospitante, il Giappone avrà un posto garantito nelle finali. Le qualificazioni giapponesi sono gare uno contro uno, e il team vincente sarà formato dai migliori player sul tabellone generale del torneo.

Fianli dell’Intel World Open: le finali avranno luogo dal 22 al 24 luglio, allo Zepp DiverCity di Tokyo, dove i team qualificati competeranno per decretarsi il premio migliore del montepremi di 250.000 dollari.

Street Fighter V CHAMPION Ed. - PlayStation 4
  • Questa versione di Street Fighter V include 40 personaggi, 34 livelli e oltre 200 costumi.
  • 11 nuovi sfidanti (incluso Gill) sono stati aggiunti al gioco
  • 1 personaggio aggiuntivo che sarà presto annunciato portando il totale a 12

Il Torneo di Rocket League

Il torneo di Street Fighter V: Champion Edition degli Intel World Open è così strutturato:

Qualifiche Nazionali: inizieranno il 2 maggio e soltanto un team da ognuna delle nove nazioni pre-selezionate accederà alle qualifiche live di Katowice, Polonia. Le nove nazioni sono:

  • Australia
  • Brasile
  • Canada
  • Cina
  • Francia
  • Germania
  • Giappone
  • Regno Unito
  • Stati Uniti

Qualifiche Regionali: i giocatori non inclusi nei confine delle nazioni pre-selezionate possono partecipare attraverso il processo di qualificazione regionale dove otto team passeranno alle semifinali in Polonia. Entrambe le tipologie di qualifica avranno una struttura a doppia eliminazione e non ci sarà un team cap.

Le otto regioni sono:

  • Africa
  • Asia (continentale)
  • Asia (marittima & Oceania)
  • Europa (tre gironi europei si qulificheranno per la finale regionale)
  • America Latina (Messico e America del Sud)
  • Medio Oriente

Qualifiche live di Katowice, Polonia: le qualifiche finali di Katowice, Polonia, vedranno i 16 migliori team del mondo raggruppati in due gironi da 8 team. I team competeranno in un girone all’italiana, con i due team vincitori di ogni gruppo qualificati automaticamente alle finali di Tokyo per unirsi alla nazione ospitante, già qualificata: il Giappone. Tutti i restanti team non qualificati parteciperanno ai turni a doppia eliminazione. I tre migliori team di questa fase si qualificheranno alle finali.

Finali Intel World Open si terrà durante un evento di due giorni che metterà in risalto I migliori otto team al mondo. Si sfideranno in un torneo ad eliminazione diretta dall’elevata posta in gioco, per decretare il titolo di campione e il premio più elevato del montepremi di 250.000 dollari degli Intel World Open.


Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link