fbpx
NewsTech

L’iPhone modificato con USB-C viene venduto a più di 80.000 $

Quello che era iniziato come un semplice progetto di ingegneria si è ora trasformato in una grande manna per il creatore del dispositivo dopo che un’asta per il primo iPhone USB-C al mondo si è conclusa con un’offerta vincente di $ 86.001. Nelle ultime settimane, il progetto dello studente di ingegneria Ken Pillonel per aggiungere una porta USB-C funzionante ad un iPhone X ha suscitato l’interessa della rete. L’iPhone USB-C personalizzato di Pillonel supporta entrambe le opzioni di ricarica e trasferimento dati senza alcun impatto sulle prestazioni.

Apple: l’iPhone personalizzato con USB-C è un successo

In un recente video che descrive in dettaglio il progetto, Pillonel ha mostrato non solo come abbia dovuto decodificare il connettore C94 di Apple per sostituire la tradizionale porta Lightning di Apple, ma è stato anche necessario creare un circuito personalizzato per adattare il telaio al connettore leggermente più grande della porta USB-C.

Dopo essere riuscito nell’impresa di creare con successo il primo iPhone al mondo con una porta USB-C funzionante, Pillonel lo ha messo all’asta su eBay.

Tuttavia, per quanto impressionante sia il progetto, non era chiaro dove sarebbe arrivato il prezzo finale. Questo perché dopo che l’offerta iniziale si è stabilizzata intorno ai $ 1.000 (il prezzo di un nuovo iPhone), gli astanti hanno alzato la posta, fino a $ 30.000 prima di arrivare a ben $ 80.000. Ci sono state persino alcune offerte superiori a $ 100.000 che sono state successivamente ritirate.

L’asta si è ufficialmente chiusa questa mattina con un’offerta vincente di $ 86.001. Alcuni potrebbero inquadrare il progetto come una semplice prova di stile, soprattutto perché è stato creato utilizzando un vecchio iPhone X, ma la vittoria e l’interesse del pubblico sono una prova di quanto le persone vogliano disperatamente un iPhone USB-C.

Razer Cynosa Lite Tastiera da Gioco con Illuminazione con...
  • Singola zona d'illuminazione Razer Chroma con 16.8 milioni di colori
  • Tasti da gaming con una sensazione tattile ottima ammortizzata
  • Tasti del tutto programmabili con registrazione macro al volo

Francesco Castiglioni

Incallito videogiocatore, appassionato soprattutto di Souls e Monster Hunter, nonché divoratore di anime e manga. Scrivere di videogiochi è la mia vocazione e la porto avanti sia qui su Tech Princess che sul mio canale YouTube.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button