fbpx
NewsTech

Italia: l’intelligenza artificiale sarà uno dei temi del Consiglio d’Europa

L’intelligenza artificiale è uno dei quattro grandi temi scelti dall’Italia come priorità della presidenza del comitato dei ministri del Consiglio d’Europa che avrà inizio il prossimo 17 novembre. Particolare peso verrà dato all’impatto dell’IA per quanto concerne i diritti umani, stando a quanto dichiarato dal sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova.

Italia: intelligenza artificiale al centro del Consiglio d’Europa

Il sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova, ha recentemente incontrato i vertici dell’istituzione paneuropea per illustrare brevemente l’agenda del semestre di presidenza italiana, ambito nel quale è emersa la volontà di portare sul tavolo del Consiglio d’Europa la questione dell’intelligenza artificiale in relazione ai diritti umani.

Durante il consiglio saranno approfonditi anche i temi della tutela dei diritti delle donne e dei minori, e naturalmente quello della salvaguardia dei beni culturali; un tema sempre caldo ed attuale nel nostro paese. Inoltre, saranno affrontati diversi altri temi riguardanti l’Italia, come le condanne della Corte europea dei diritti umani e la mancata creazione della commissione indipendente sui diritti.

L’intelligenza artificiale è la capacità di un sistema di svolgere compitirisolvere problemi, rispondere ai comandi e via dicendo. Ogni istante, senza rendercene conto sfruttiamo l’intelligenza artificiale, si pensi ad esempio a quando facciamo una ricerca su Google, scarichiamo un app, o addirittura quando utilizziamo whatsapp, facebook e tutti i social del caso.

Il tema dei diritti umani associati a questa tecnologia si ricollega al fatto che con questi sistemi si possono attuare vari processi atti a ledere la privacy e i diritti delle persone, da qui la presentazione di questa diatriba al Consiglio d’Europa. Un tema caldo, soprattutto per quanto riguarda sistemi di tracciamento come quello del riconoscimento facciale, oggetto di accuse di abusi da tempo immemore.

Offerta
Cuffie da gioco Fnatic REACT per PS4/PC con driver da 53 mm,...
  • [ESPORTS SOUND] Driver da 53mm per la direzione precisa del suono con camere sonore individuali per bassi, frequenze...
  • [GAMING TUTTO IL GIORNO] Auricolari premium in pelle, grandi e morbidi. I padiglioni e la fascia per la testa sono...
  • [BROADCASTER MIC] Comunicazioni pulite con ampio microfono rimovibile. Interruttore muto one-touch e controllo del...

Francesco Castiglioni

Incallito videogiocatore, appassionato soprattutto di Souls e Monster Hunter, nonché divoratore di anime e manga. Scrivere di videogiochi è la mia vocazione e la porto avanti sia qui su Tech Princess che sul mio canale YouTube.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button