fbpx
NewsTech

James Dyson Award 2019: vince la bioplastica marina

Il James Dyson Award 2019 si è concluso con con la vittoria della ventiquattrenne Lucy Hughes dell’Università del Sussex, creatrice di MarinaTex, la bioplastica generata dai resti di pesce e dalle alghe rosse.

James Dyson Award 2019: l’invenzione vincitrice

I resti dell’industria della trasformazione del pesce generazione un’enorme quantità di rifiuti, rifiuti che includono frattaglie, sangue, conchiglie e squame. Parte di questi scarti, in particolare pelli e squame, possono fungere da base per creare la bioplastica grazie alla proteine forti e flessibili contenute al loro interno.

Lucy è riuscita a dare vita ad un legante organico aggiungendo poi l’agar, materiale presente sulla costa vicina. Nasce così il MarinaTex.

“La plastica è un materiale eccezionale, per questa ragione siamo diventati dipendenti da esso sia come designer e sia come ingegneri. Non ha alcun senso per me usare la plastica, un materiale incredibilmente longevo, per prodotti che possono avere un ciclo di vita anche di un solo giorno. Penso che MarinaTex rappresenti l’impegno verso l’innovazione e la selezione di materiali che incarnano i valori della sostenibilità, in questo caso, utilizzando risorse locali delle quali occorre perfezionare il ciclo di vita – ha dichiaro Lucy – Sono incredibilmente felice di aver vinto il James Dyson Award con MarinaTex. L’invenzione è ancora agli esordi e non credevo potesse raggiungere questo traguardo, quindi è davvero incoraggiante sapere di poter disporre delle risorse messe a disposizione da un premio così prestigioso. Sono elettrizzata all’idea di avere la possibilità di intraprendere ulteriori ricerche per esplorare tutti i possibili usi di MarinaTex, considerando la forma, la funzione e il suo impatto ambientale.”

In quanto vincitrice del James Dyson Award 2019 Lucy Hughes riceverà 30.000 sterline che l’aiuteranno a commercializzare in modo sostenibile la sua invenzione.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker