fbpx
jeff bezos lotta cambiamenti climatici

Jeff Bezos annuncia i primi beneficiari del fondo da 10 miliardi per l’ambiente
Sedici organizzazioni ambientaliste riceveranno i primi 791 milioni di dollari in donazioni


Jeff Bezos ha annunciato su Instagram i primi 16 beneficiari della donazione da 10 miliardi di dollari che il magnate intende fare per ridurre il cambiamento climatico. Annunciate su Instagram, le organizzazione ricevono in totale 791 milioni di dollari, anche se non si sa quanto vada a ogni organizzazione.

“Ho passato gli ultimi mesi a imparare da un gruppo di persone incredibilmente intelligenti che hanno reso la lotta ai cambiamenti climatici e all’impatto che hanno sulle comunità in tutto il mondo il lavoro della loro vita.” ha detto Jeff Bezos su Instagram. “Sono ispirato da quello che fanno e sono emozionato nel poterli aiutare a crescere”. 

Jeff Bezos annuncia le prime organizzazioni ambientaliste a ricevere le donazioni

Il fondatore e CEO di Amazon Jeff Bezos ha annunciato a febbraio lo stanziamento di 10 miliardi di dollari dal suo patrimonio personale per sostenere la lotta al riscaldamento globale. Il fondo equivale al 7% del suo patrimonio. Ma è anche dieci volte quello che i filantropi hanno donato nel 2018 per combattere i cambiamenti climatici.

jeff bezos earth fundLa selezione di organizzazioni di Jeff Bezos vede un’attenzione verso gruppi in tutto il mondo che sostengono nuove politiche e continua ricerca nella lotta ai cambiamenti climatici. Questo è una novità, anche rispetto ai fondi stanziati dal Climate Pledge della stessa Amazon. I magnati della Silicon Valley stanno investendo soprattutto sulla tecnologia per convertire l’anidride carbonica. Che tuttavia è una tecnologia ancora in sviluppo, sulla quale è difficile fare previsioni.

Offerta
Nuovo Echo Dot (4ª generazione) - Altoparlante intelligente...
  • Ti presentiamo il nuovo Echo Dot - Il nostro altoparlante intelligente con Alexa più venduto. Dal design sobrio e...
  • Controlla l'intrattenimento con la tua voce - Ascolta brani in streaming da Amazon Music, Apple Music, Spotify, Deezer e...
  • Sempre pronta ad aiutarti - Chiedi ad Alexa di raccontare una barzelletta, riprodurre musica, rispondere a domande,...

Attivisti storici e recenti

Questi primi 791 milioni sono invece andati verso associazioni che promuovono politiche che sappiamo possono avere un impatto positivo sull’ambiente. Alcune delle associazioni lottano per l’ambiente dagli anni ’60. Fra le organizzazioni scelte da Bezos, insieme ai gruppi storici, c’è anche il Collettivo NDN. Fondato solo nel 2018, supporta le iniziative a difese dell’ambiente dei movimenti di Nativi Americani. Un altro gruppo recente è Hive Fund for Climate e Gender Justice, lanciato nel 2019 a sostegno delle donne nel sudest degli Stati Uniti.

Al momento Bezos ha evitato di sostenere gruppi che sono stati apertamente critici del CEO di Amazon, come il Sunrise Movement. Il quale però non rifiuterebbe i fondi: “Meglio che la sua estrema ricchezza finisca a organizzazioni come il Climate Justice Alliance o Sunrise che in qualche paradiso fiscale” ha detto a The Verge Stephen O’Hanlon, direttore della comunicazione per Sunrise Movement.

Con questo primo gruppo di associazioni, Jeff Bezos non ha ancora coperto un decimo dei tantissimi fondi promessi. Ci aspettiamo quindi di vedere molte altre associazioni ambientaliste ricevere il sostegno finanziario dell’uomo più ricco al mondo nei prossimi mesi.


Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.