fbpx
Stalkerware-Spywares

Kaspersky: in aumento le vittime di stalkerware in Italia


Il 2019 non è un anno tranquillo per gli utenti italiani a livello di minacce informatiche. Secondo il report “The State of Stalkerware in 2019” di Kaspersky.nei primi nove mesi dell’anno gli individui che almeno una volta hanno subito un attacco con stalkeware  sono stati almeno un migliaio.

Stalkerware spia la vita delle persone

Con il termine stalkerware si individua uno spyware che consente a un malintenzionato di introdursi nella vita privata di una persona. Utilizzando questi programmi maligni è possibile accedere ai messaggi, fotografie, social media, ma anche geolocalizzare la posizione della vittima e accedere a registrazioni audio o video (in alcuni casi in tempo reale). A differenza delle applicazioni legittime di parental control, questi programmi vengono eseguiti in background senza che la vittima se ne renda conto o possa dare il consenso. Spesso vengono promossi come software per spiare il partner.

stalkerware_1

Italia tra le più colpite

Nei primi otto mesi del 2019, i dispositivi di 37.532 utenti unici sono stati oggetto di almeno un tentativo di intrusione con stalkerware. In Italia il numero degli utenti unici oggetto della stessa minaccia ammonta a 1.031, aggiudicandosi il 6° posto tra i Paesi più colpiti dopo Russia, India, Brasile, Stati Uniti e Germania. Lo scorso anno a livello mondiale gli utenti unici colpiti sono stati 27.798 mentre in Italia sono stati 534. Anche se questi numeri risultano inferiori a quelli rilevati per altri tipi di malware, questo spyware  èa differenza della maggior parte delle minacce rivolte agli utenti, è tipicamente utilizzato per colpire in modo specifico un soggetto. Gli stalkerware spesso necessitano di essere installati manualmente sul telefono della vittima, quindi “l’intruso” ha bisogno di un accesso fisico al dispositivo ed è quindi una persona molto vicina alla vittima.

stalkerware_featured

La minaccia in evoluzione

Stalkerware, per sfuggire ai controlli dei vari software antivirus è in continua evoluzione. Nei primi otto mesi del 2018, le tecnologie di rilevamento di Kaspersky hanno individuato 290 varianti potenzialmente pericolose. Nel 2019 questo numero è cresciuto di quasi un terzo, fino a raggiungere le 380 unità. Inoltre, è stato registrato un notevole incremento nel numero di eventi in cui i prodotti Kaspersky hanno rilevato questo tipo di software sui dispositivi degli utenti: nel 2019 è aumentato del 373%, raggiungendo quota 518.223.

Come difendersi

Kasperky offre degli utili consigli per difendersi dallo spyware stalkerware:

  • Bloccare l’installazione di programmi di origine sconosciuta nelle impostazioni dello smartphone.
  • Non condividere mai con nessuno, neppure con persone di cui ci si fida, la password o il codice di accesso al proprio dispositivo mobile.
  • Non archiviare mai file o applicazioni sconosciute sul dispositivo, poiché potrebbero avere lo scopo di violare la privacy.
  • Quando una relazione viene interrotta è consigliabile modificare tutte le impostazioni di sicurezza del dispositivo. Un ex partner potrebbe tentare di accedere alle informazioni personali per manipolarvi.
  • Verificare l’elenco delle applicazioni installate sul proprio dispositivo per controllare se sono stati installati dei programmi sospetti senza il vostro consenso.
  • Utilizzare una soluzione di sicurezza affidabile che notifica la presenza di spyware commerciali volti a violare le informazioni personali sul vostro telefono.
  • Se pensate di essere vittima di stalking e avete bisogno di aiuto è consigliabile contattare un’organizzazione competente in grado di darvi un aiuto professionale.

 

 


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
5
Confusione
Felicità Felicità
10
Felicità
Amore Amore
5
Amore
Tristezza Tristezza
3
Tristezza
Wow Wow
9
Wow
WTF WTF
5
WTF
Danilo Loda

author-publish-post-icon
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link