fbpx
Kia Sorento

Nuovo Kia Sorento: tra le novità anche il sistema di frenata anti collisione
Il sistema MCB è studiato per prevenire le collisioni secondarie


Importanti novità per il nuovo Kia Sorento. Il SUV della casa coreana potrà contare sull’innovativo sistema di frenata anti collisione MCB. Tali sistema consente di ridurre le conseguenze degli urti secondari in caso di incidente contribuendo, in modo significativo, all’incremento della sicurezza. Il nuovo sistema MCB sarà disponibile di serie su tutta la gamma del nuovo Kia Sorento, compresa la versione plug-in hybrid in vendita dai primi mesi del 2021.

Kia Sorento: arriva il nuovo sistema Multi-Collision Braking Assist

Su tutta la gamma del nuovo Kia Sorento verrà incluso, nella dotazione di serie, il nuovo sistema Multi-Collision Braking Assist (MCB). Tale sistema è stato sviluppato con l’obiettivo di ridurre le conseguenze degli urti secondari in caso di incidente. Il sistema agisce sui freni non appena scatta l’attivazione degli airbag.

In questo modo, il sistema MCB punta a prevenire, mitigare o azzerare la gravità di una collisione secondaria che può registrarsi dopo l’impatto iniziale, quando il veicolo non si è ancora arrestato del tutto. Appena uno degli airbag entra in funzione, il sistema MCB del nuovo Kia Sorento si attiverà per bloccare eventuali collisioni secondarie. Per questioni di sicurezza, il sistema non si attiva per velocità superiori a 180 km/h.

Di serie su tutta la gamma

La nuova generazione del Kia Sorento sarà il primo modello di Kia ad utilizzare questa tecnologia. Come sottolineato in precedenza, il sistema MCB sarà incluso nella dotazione di serie su tutta la gamma del Sorento. Da segnalare anche la presenza del nuovo sistema Kia Forward Collision-Avoidance Assist. Le novità arriveranno anche sulla variante plug-in hybrid del Sorento che sarà in vendita in Italia, come confermato dall’azienda, a partire dai primi mesi del 2021.


Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link