fbpx

I libri Horror più apprezzati dagli italiani
In vista di Halloween questo genere è sempre tra i preferiti


Manca poco all’arrivo di Halloween e per gli appassionati di lettura è tempo di libri horror. Secondo una recente analisi condotta da Rakuten Kobo, azienda che rappresenta un vero e proprio punto di riferimento nel settore dell’eReading, negli ultimi mesi si è registrata una netta crescita delle vendite di eBook a tema Mystery & Thriller tra i lettori italiani. Libri horror e thriller sono tra i più apprezzati in Italia.

I libri horror sono tra i più apprezzati dai lettori italiani

Secondo una recente analisi condotta da Rakuten Kobo, i lettori italiani sono tra i principali appassionati del genere noir in Europa. Libri horror e, più in generale, appartenenti al genere Mystery & Thriller stanno avendo un grande successo in Italia. Negli ultimi sei mesi, infatti, gran parte delle vendite di eBook in Italia è legata a questa categoria di libri.

I dati dell’indagine condotta da Rakuten Kobo confermano che negli ultimi 6 mesi il genere è stato il secondo più popolare tra i lettori. Complessivamente, circa il 21% delle vendite di eBook è legata a questa categoria. I libri horror e di mistero sono tra i preferiti in Italia.

I lettori italiani, infatti, leggono il 31% in più di libri noir rispetto ai francesi e il 75% in più rispetto agli spagnoli. Da notare che gli italiani leggono questo tipo di libri il 10% in più rispetto ai canadesi.

Leggere al buio

Per rendere perfetta una sessione di lettura di un libro horror è necessario che l’illuminazione sia al giusto livello. I più recenti modelli di eReader della famiglia Rakuten Kobo possono contare  sui sistemi ComfortLight e ComfortLight PRO. Tali sistemi permettono di ridurre l’esposizione alla luce blu e permettono al lettore di regolare facilmente la luminosità.

Offerta
Kobo Clara Hd Lettore E-Book
  • Prodotto di ottima qualità, materiale affidabile
  • Prodotto creato sia per appassionati che per professionisti
  • Prodotto utile e pratico

Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link