fbpx
NewsTech

Apple annuncerà il nuovo MacBook Air M2 al WWDC 2022?

Mark Gurman rilascia qualche indiscrezione sugli annunci di Apple

Manca poco al WWDC 2022 e tutti si stanno già chiedendo quali saranno le novità che Apple presenterà in occasione dell’evento. Tra queste, infatti, potrebbe esserci il nuovo MacBook Air con chip M2, almeno stando a quanto anticipato da Mark Gurman di Bloomberg. Andiamo allora a capire se davvero potremmo vedere il nuovo dispositivo Apple sulle nostre scrivanie in tempi brevi.

MacBook Air M2: Apple potrebbe annunciare il dispositivo al WWDC

Nella newsletter “PowerON” Mark Gurman afferma che Apple potrebbe decidere di annunciare il nuovo MacBook Air M2 in occasione del WWDC 2022. Un’indiscrezione basata sul fatto che la compagnia aveva pianificato il lancio del nuovo dispositivo in questo periodo. D’altronde, come scrive Gurman: “La recente crisi della catena di approvvigionamento a causa delle chiusure legate al Covid in Cina ha complicato le cose, ma gli sviluppatori affermano che i dipendenti Apple utilizzano sempre più i MacBook Air di nuova generazione con le loro App. Questo è un segno che il nuovo Mac è pronto“.

Questo può significare soltanto una cosa: il del nuovo MacBook Air M2 è imminente. E certo, questo non significa che ci sarà in occasione del WWDC 2022, ma non manca neppure troppo prima che lo si possa vedere ufficialmente disponibile. Inoltre, Gurman ha accennato qualche novità riguardo realityOS, il sistema operativo del futuro visore di Apple. “In termini di nuovo hardware – scrive Gurman -, sebbene i lavori sul visore di Realtà Mista stiano procedendo speditamente, come evidenziato dalla recente dimostrazione del dispositivo al Consiglio di amministrazione dell’azienda, sarei prudente a parlare di una presentazione vera e propria per sviluppatori e consumatori per la prossima settimana“.

Quindi, ricapitolando: siamo certi di non vedere il visore AR/VR di Apple al WWDC 2022, ma non siamo davvero sicuri di non presenziare all’annuncio del MacBook Air M2. Chissà.

Offerta
2020 Apple MacBook Pro con Chip Apple M1 (13", 8GB RAM,...
  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning
  • Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di più
  • CPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei flussi di lavoro

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button