fbpx
CulturaNews

Zuckerberg celebra il 4 Luglio surfando

Lo strano video condiviso dal CEO di Facebook per celebrare il Giorno dell'Indipendenza

Di cose strane ne abbiamo viste in Rete e, diciamoci la verità, continuiamo a vederle ogni giorno. Ma questa è davvero fuori dal comune. Ieri Mark Zuckerberg – ebbene sì, proprio lui – ha scelto di celebrare il 4 Luglio in un modo assolutamente stravagante. Per celebrare il Giorno dell’Indipendenza il CEO di Facebook ha condiviso un video che lo ritrae su una tavola da surf e con in mano la bandiera americana. Il sottofondo musicale non poteva essere altro che “Take Me Home, Country Roads” del compianto John Denver, in perfetto stile americano.

Mark Zuckerberg e lo strano post per il Giorno dell’Indipendenza

Il video pubblicato dal CEO di Facebook per celebrare il 4 Luglio è solo l’ultimo di una lunga serie di stravaganti contenuti condivisi nelle ultime settimane. Il mese scorso, ad esempio, Mark Zuckerberg aveva condiviso un video che lo ritrae mentre colpiva con delle frecce una serie di birilli in legno. Un momento di vita quotidiana che immaginiamo l’imprenditore abbia voluto condividere con i suoi follower (non ci viene in mente un’altra motivazione sensata). Questa volta, però, sembra proprio che Zuckerberg abbia superato se stesso.

Per celebrare il Giorno dell’Indipendenza ha pubblicato sui suoi canali social un video che lo mostra a bordo di una tavola da surf, con in mano la bandiera americana. “Buon 4 Luglio!“, riporta la didascalia di Instagram, che ha attirato sin da subito l’attenzione – e l’ira – degli haters. E anzi, come potete ben immaginare, la Rete si è subito riempita di commenti che attaccano duramente il CEO di Facebook per la scelta fatta. “Vorrei che potessero riportare in vita John Denver solo così da poter citare in giudizio Mark Zuckerberg per questo“, scrive un utente riferendosi alla musica scelta come sottofondo per il video.

Qualcuno ha detto a Mark Zuckerberg di comportarsi in modo totalmente normale per il 4 luglio“, scrive un utente mostrando alcuni frame del video del CEO. Ed effettivamente, lasciateci dire la verità: a vederlo così sembra più un automa che altro. Tanto che abbiamo avuto dei dubbi su chi fosse davvero il protagonista di questo contenuto. A quanto pare, è Zuckerberg in persona, ma l’effetto che fa è davvero strano. Non trovate anche voi?

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button