Motori

Michelin Pilot Sport 4 S – Tutto quello che devi sapere

Gli pneumatici sono spesso quell'elemento della nostra auto a cui prestiamo poca attenzione. Ecco, non sto dicendo che tutti gli automobilisti siano negligenti. Vi assicuro, lo dicono le statistiche, i meno esperti tra loro, spesso si dimenticano dell'esistenza degli pneumatici installati sulle proprie vetture, non rendendosi conto della loro effettiva importanza.

Michelin PILOT SPORT 4 S

Michelin – uno tra i più importanti produttori al mondo – ha da poco presentato uno nuovo modello di pneumatico, più che nuovo direi rinnovato: si tratta di Michelin Pilot Sport 4 S, dedicato al mondo delle auto sportive in particolare per rispondere alle esigenze dei possessori di vetture BMW M, Ferrari, Ford, Mercedes-AMG e Porsche.
Attualmente, più di 60 progetti di omologazione in primo equipaggiamento sono in fase di sviluppo.

Michelin Pilot Sport 4 S

Si tratta di un pneumatico – top di gamma – ad altissime prestazioni che sostituisce il precedente modello e che può essere installato su vetture con cerchi da 19 e 20 pollici.
Sono state sviluppate sia la pista che per la strada.

Michelin Pilot Sport 4 S è stato appositamente sviluppato per le vetture sportive e berline ad alte prestazioni offrendo una tenuta di strada di altissimo livello e capacità direzionali molto elevate. Questo avviene grazie anche agli studi realizzati per il mondo delle corse: la tecnologia racchiusa nei nuovi Michelin Pilot Sport 4 S arriva direttamente dalle gare motoristiche quali la 24 Ore di Le Mans, l'Endurance FIA-WEC, il campionato del mondo Rally (WRC) e dalla Formula E.

Dalle corse alla strada, è questo il percorso che Michelin ha seguito per creare il suo nuovo top di gamma.

Michelin PILOT SPORT 4 S: la mescola?

La forza di questo Michelin Pilot Sport 4 S sta proprio nelle speciale e inedita mescola composta di silice e elastomeri funzionali. Il risultato ottenuto è stato possibile anche grazie ai forti investimenti che Michelin ha stanziato in ricerca e sviluppo: 700 milioni di euro solo nel 2016.

Per essere più precisi, i  Michelin Pilot Sport 4 S sfruttano la tecnologia “Bi-Compound Technology” che unisce due differenti elastomeri: questo fa si che il battistrada bimescola abbia ottime prestazioni sia sull'asciutto sia sul bagnato.

I test dimostrano che – se paragonati ai suoi diretti competitor – Michelin Pilot Sport 4 S ha bisogno di 33,66 m per passare da 100 km/h all’arresto completo su superfici asciutte. Mentre i competitor variano da un minimo di 83 centimetri fino a un massimo 3.87 metri di differenza; sul bagnato invece per Michelin Pilot Sport 4 S S bastano 27,73 m per passare da 80 km/h all’arresto completo. I competitor necessitano dai 10 centimetri fino a 2.41 metri in più.

Michelin Pilot Sport 4 S test Michelin Pilot Sport 4 S prova

Noi, questi test, abbiamo potuto provarli dal vivo direttamente sul circuito Ricardo Tormo di Valencia. Nel nostro caso il nuovo Michelin Pilot Sport 4 S era equipaggiato a bordo di auto quali Ford Focus RS, Seat Leon Cupra, Mercedes-AMG C 43, Mercedes-AMG A 45, BMW M4 e Lexus RC F.

Abbiamo verificato con i nostri occhi che i test condotti da Michelin dicevano il vero attraverso tre diversi atelier: handling, frenata d’emergenza su asciutto e bagnatogiro veloce in pista.

Michelin PILOT SPORT4 S: la prova

La prova di handling e lungo la pista del circuito Ricardo Tormo di Valencia ci ha fatto comprendere il feeling di Michelin Pilot Sport 4S. Su queste due prove l'unico riscontro che possiamo dare è di tipo soggettivo. In circuito, equipaggiato a bordo di una Mercedes-Benz Classe C 43 AMG, Michelin Pilot Sport 4S si è comportato decisamente bene: reattivo e molto preciso in fase di sterzata, soprattutto all'ingresso delle curve.

La vera differenza rispetto ai prodotti della concorrenza invece si comprende proprio durante le prove di frenata d'emergenza su asfalto asciutto e bagnato.

Sull'asciutto ci siamo lanciate a una velocità di 100km/h, raggiunta tale velocità, inchiodata. Grazie alla telemetria e ai risultati degli altri compagni di viaggio la differenza è stata abbastanza netta: Michelin Pilot Sport 4S arresta l'auto 2 metri prima rispetto alla concorrenza.

Sul bagnato, invece, a una velocità di 80km/h, l'arresto avviene un metro prima rispetto agli pneumatici alla concorrenza.

Michelin PILOT SPORT4 S: prezzo consigliato

Da gennaio il gruppo Michelin ha eliminato il classico listino ed ha inserito al suo posto i prezzi consigliati, consultabili sul sito michelin.it. Il prezzo consigliato non è un obbligo sul prezzo di vendita, ma è un punto di riferimento e di trasparenza sia per il venditore che per il consumatore.

Michelin Pilot Sport 4 S battistrada

Tags

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker