fbpx
HardwareNewsTech

Tutti gli annunci di Microsoft all’evento Surface

L'evento per l'hardware di Redmond porta molte novità, dal Surface Pro 8 al rivoluzionario Surface Laptop Studio

L’evento Surface ha mostrato tutte le novità hardware di Microsoft, che ancora di più punta sui suoi dispositivi nell’anno in cui lancia il nuovo sistema operativo Windows 11. La star dell’evento sarebbe dovuto essere il Surface Pro 8, il nuovo 2-in-1 di Redmond con tantissime novità. Ma la novità più sorprendente arriva alla fine: Surface Laptop Studio. E poi non mancano le alternative: l’azienda ha annunciato anche Surface Go 3, Surface Duo 2 e prodotti per la sostenibilità e l’accessibilità

Microsoft: tutte le novità annunciate all’evento Surface

Panos Panay ha accolto tutti gli amanti della tecnologia ringraziando gli sviluppatori e i fan per il feedback ricevuto dopo l’annuncio di Windows 11. Il nuovo sistema operativo vuole essere la nuova “casa” della produttività e dell’intrattenimento. Ma serve del grande hardware per goderselo. Come quelli annunciati da Asus, HP e Lenovo ma anche quelli che arriveranno da Acer, Dell e Samsung.

I prodotti Surface però uniscono hardware e software al meglio, per connettere persone in tutto il mondo. Che sia per lo smart working, la didattica da distanza oppure semplicemente per parlare e creare assieme. La tecnologia deve sparire sotto le idee degli utenti: questo è il motivo per cui tutti i dettagli di Surface sono importanti e perché Microsoft presenta tanti prodotti diversi, per adattarsi alle esigenze di tutti. E quest’anno ce ne sono molti: otto fra laptop, 2-in-1 e accessori. Ma tutti che mettono al centro l’attenzione per i dettagli, la sostenibilità e l’accessibilità.

All’evento Microsoft arriva il nuovo Surface Pro 8

Dopo nove anni di continui sviluppi, arrivano un nuovo Surface Pro pensato per Windows 11. Con processori Intel Evo di undicesima generazione, che permettono di dare prestazioni migliori del 40% e con una 75% di grafica più veloce, batteria che dura fino a 16 ore e le nuove porte Thunderbolt 4 per correre al massimo.

La fotocamera ora sta al centro, per aiutare nelle videochiamate, così come gli altoparlanti Dolby Atmos, ottimi anche per l’intrattenimento. Lo schermo da 13 pollici adatta i colori in automatico in base alla luce nella stanza un cui siete. E grazie al processore e alla grafica potente potete giocare con Xbox Game Pass Ultimate al meglio, anche con i comandi touch.

Surface Slim Pen 2 si ricarica in wireless e si attacca magneticamente al 2-in-1. E appena la prendete in mano, un menu dedicato vi mostra il meglio che Windows 11 ha da offrire. Un motore dedicato simula le vibrazioni che ricevereste scrivendo sulla carta, oppure dipingendo con un pennello. I creativi potranno utilizzare il pacchetto Adobe al massimo senza temere rallentamenti.

surface pro 8 evento microsoft-min

Surface Go 3, il 2-in-1 per tutti

Surface Go 3 diventa il 60% più veloce e con Windows 11 diventa ancora più utile. Utilizzando l’account per i minori, potete avere un diverso set di app a cui i bambini possono accedere attraverso Windows Hello, giocando con l’app Xbox.

Con un solo tocco, potete attivare Teams e videochiamare grazie alla fotocamera dedicata. L’audio Dolby e lo schermo luminoso rendono semplice godersi anche un film o una serie TV. Un prodotto che punta ad essere essenziale ed economico. Ma con tantissime possibilità.

Sostenibilità e accessibilità

Il Microsoft Ocean Plastic Mouse ha la confezione completamente riciclabile e la plastica ricavata togliendo rifiuti dall’oceano. Un dispositivo pensato per essere per la sostenibilità, che ha un design piacevole e semplice. Un prodotto pensato per l’ambiente e per l’utilità, che si aggiunge alle tante iniziative per ridurre l’impatto ambientale di Microsoft (di cui parla Satya Nadella alla fine dell’evento).

Microsoft sta lavorando molto anche all’accessibilità: “quando non includiamo attivamente, escludiamo per errore”. Per questo motivo ha deciso di lanciare prodotti che aiutano anche le persone con disabilità a sfruttare al massimo la tecnologia.

Il Surface Adaptive Kit è pensato per l’inclusività già dalla confezione, semplice da aprire e utilizzare. Ci sono diverse schede fisiche che potete collegare al vostro Surface per utilizzarlo al meglio. Ci sono schede per le persone non vedenti, per chi ha mobilità ridotta e per molti tipi di disabilità. Microsoft ha chiesto la collaborazione di alcuni suoi dipendenti con disabilità per realizzare questo kit, cercando di essere inclusiva nel trovare soluzioni.

Surface Duo 2, lo smartphone Android da due schermi

Il nuovo Surface Duo 2 offre un design simile a quello del predecessore, ma con la grande differenza dello schermo che si curva ai lati. Grazie al quale Microsoft ha lavorato molto soprattutto su alcune funzionalità. Per esempio lo schermo curvo permette di leggere le notifiche senza nemmeno aprire lo smartphone.

I due schermi permettono di essere produttivi anche con lo smartphone, come se si lavorasse con il proprio laptop. Il processore Qualcomm dà moltissima potenza in un corpo sottilissimo, con due schermi che uniti superano gli otto pollici. Quasi mezzo miliardo di pixel per una qualità di visione unica. Gli schermi curvi ai lati permettono di avvicinare ancora di più gli schermi, con la cerniera progettata da Microsoft che sembra più solida che mai.

surface evento microsoft duo 2-min

Anche sulle fotocamere Microsoft sembra aver lavorato molto, con Autofocus e sensore Time-of-Flight che aiutano le tre fotocamere al meglio: grandangolo, ultra-wide e telefoto. Inoltre potete modificare la fotografia su uno schermo mentre nell’altro avete i tool per modificarla.

Ottima anche l’integrazione con Microsoft Office: trovate i documenti recenti e Teams nel feed Windows per continuare a essere produttivi anche con lo smartphone. Inoltre con Xbox Game Pass potete giocare al massimo, con tre giochi ottimizzati apposta per lo smartphone e altri in arrivo. E con la nuova app Il mio telefono su Windows 11, il vostro smartphone diventa un’estensione a due schermi del PC.

Una novità assoluta all’evento Microsoft: Surface Laptop Studio

Infine, il più potente Surface di sempre è arrivato: Surface Laptop Studio. Con NVIDIA RTX 3050i, processore Intel Evo di undicesima generazione e porte Thunderbolt 4. E poi con lo schermo da 14.4 pollici Pixelsense (che sembra davvero bello), una tastiera che sembra ben costruita e un touchpad haptico. Ma soprattutto un nuovo design per passare dal formato laptop a quello tablet per i creativi o per chi vuole godersi la multimedialità. La penna dedicata ha un feedback haptico per simulare la sensazione di scrivere sulla carta e si può sistemare facilmente magneticamente.

surface-laptop-studio-min

Microsoft ha unito Surface Book e l’all-in-one Surface Studio, un PC pensato per chi lavora, per chi gioca. Per tutti. Che può essere un laptop, un all-in-one e un tablet. Un prodotto davvero interessante, che sarà interessante testare fino al limite. Anche se con le specifiche presentate, sembra difficile arrivare al limite. Questo prodotto ha la possibilità di essere davvero una rivoluzione in ambito PC e non vediamo l’ora di poterlo provare.

Con tutti questi nuovi dispositivi, l’arrivo di Windows 11 si fa ancora più interessante: provare il nuovo sistema operativo sui nuovi Surface è una prospettiva allettante. Non ci resta che aspettare di averli fra le mani. Potete ordinarli già da oggi e arriveranno insieme a Windows 11 il 5 ottobre.

OffertaBestseller No. 1
Microsoft Surface Pro 7 Laptop (Windows 10, touchscreen da...
  • Ovunque ti trovi, il surface pro 7 facilita le tue attività di gioco e lavoro
  • Dotato con processore intel core di ottava generazione e di una batteria che dura tutto il giorno
  • Hai la possibilità di scegliere tra 2 colori, platino o nero brillante

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button