fbpx

MINI è partner ufficiale di Connected City, nuova iniziativa promossa da Talent Garden e incentrata sulla open innovation e sulla ricerca di soluzioni pratiche e innovative sul tema della mobilità urbana. È in tale occasione che la casa automobilistica lancia la sua "Challenge": individuare nuove funzionalità da inserire nell'ecosistema MINI Connected.

Talent Garden e MINI per la open innovation

talent garden connected city mini

L'iniziativa che risponde al nome di Connected City è stata lanciata da Talent Garden, la più grande piattaforma fisica in Europa nell'ambito del networking e della formazione per l'innovazione digitale. Come anticipato, il programma si focalizzerà sulla mobilità urbana e affronterà tale argomento con l'obiettivo di connettere le istituzioni, le imprese e gli innovatori, al fine di proporre nuove opportunità per tutti i cittadini italiani.

Il progetto di Connected City prevede due fasi, ciascuna delle quali si svolgerà nell'arco dei sei mesi. La prima fase consisterà in una selezione delle migliori idee, seguita dalla sperimentazione e dalla condivisione finale dei risultati con la città: è qui che entreranno in gioco startup, team e aziende provenienti da tutto il mondo per candidarsi a Call4Projects, piattafforma web realizzata per la raccolta e la gestione dei progetti.

La seconda fase di Connected City sarà divisa a sua volta in due momenti: i partner e gli stakeholder voteranno i progetti migliori e verranno infine scelte le cinque idee finaliste caratterizzate dal maggior potenziale di crescita e di impatto sulla città.

L'evento di lancio è avvenuto a Torino presso le Officine Grandi Riparazioni e ha visto coinvolti tanti protagonisti del settore, tra esperti e innovatori. Ospite d'eccezione è stato Reid Hoffman, imprenditore e investitore, founder ed Executive Chairman di Linkedin.

MINI Connected: "per una vita urbana digitale"

talent garden connected city mini

Nella finestra di Connected City, MINI sfida le startup e i giovani team.

Questi sono invitati a rilevare nuove funzionalità – o riprogettare quelle già esistenti – da integrare come nuove app all'interno dell'ecosistema MINI Connected. Le squadre potranno anche ideare nuove feature per altre applicazioni esistenti, pensate sempre nell'ottica di una migliore usabilità sia per l'esperienza mobile che per quella in-car.

MINI si aspetta che le startup possano realizzare funzionalità in linea con il suo brand, da sempre attento alla creatività e all'originalità dell'esperienza che offre ai suoi utenti; saranno particolarmente gradite tutte le proposte che integreranno, analizzeranno e proporranno spunti e soluzioni personalizzate e basate sui big data reperibili.

Ricordiamo che l'app MINI Connected nasce con l'intento di semplificare la mobilità e la pianificazione quotidiana. La piattaforma permette agli utenti di collegare lo smartphone, le applicazioni e la stessa app MINI Connected con la vettura, in modo semplice e immediato. Sono supportati Apple CarPlay per l'utilizzo con i dispositivi iOS, mentre la compatibilità con Spotify garantisce una riproduzione musicale sempre aggiornata.


What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Pasquale Fusco

author-publish-post-icon
A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.