fbpx
NewsVideogiochi

Microsoft chiude Mixer e nasce la collaborazione con Facebook Gaming

Nuove strategie per definire anche il lancio del servizio streaming xCloud

Microsoft chiuderà il suo servizio Mixer il 22 luglio e prevede di spostare i partner esistenti su Facebook Gaming. L’annuncio a sorpresa significa che i partner e streamer di Mixer si sposteranno su Facebook Gaming a partire da oggi, e Microsoft non vedrà più operativo Mixer entro un mese. Vi spieghiamo come funziona il servizio nel video qui sotto.

Microsoft Mixer – I dettagli sulla chiusura

Microsoft ha lottato per fare sì che Mixer potesse competere con Twitch, Youtube e anche Facebook Gaming che ha portato alla decisione di oggi. “Abbiamo iniziato qualche tempo fa, dove gli spettatori attivi mensili di Mixer sono stati confrontati con alcuni delle principali piattaforme competitor” dice Phil Spencer, Responsabile della sezione gaming di Microsoft. “Penso che la comunità Mixer stia davvero beneficiando del vasto pubblico che Facebook ha attraverso le loro proprietà, e della capacità di raggiungere i giocatori in modo molto semplice”.

Microsoft sta collaborando con Facebook per la migrazione di spettatori e streamer Mixer su Facebook Gaming nelle prossime settimane. Il 22 luglio, tutti i siti Mixer e le applicazioni reindirizzeranno automaticamente a Facebook Gaming.

Ai partner sarà concesso lo status di partner con Facebook Gaming, e qualsiasi streamer che utilizza il programma di monetizzazione sarà ammesso al programma Level Up di Facebook. Invece, gli spettatori con saldi Ember eccezionali, abbonamenti ai canali o abbonamenti Mixer Pro riceveranno del credito per una carta regalo Xbox.

Il lancio di xCloud

La scelta di Microsoft di collaborare con Facebook è chiaramente strategica, determinata ad ampliare l’attrattiva del suo prossimo servizio streaming di gioco xCloud e la sua attività di gioco in generale. Microsoft lavorerà a stretto contatto con Facebook per portare xCloud su Facebook Gaming, permettendo agli spettatori di fare clic e giocare immediatamente ai giochi che la gente sta trasmettendo.

Si tratta di una visione che è molto simile alle ambizioni di Google con Stadia, ma Mixer non ha avuto la stessa crescita e visibilità per offrire prestazioni simili. Microsoft ha reclutato streamer esclusivi come Ninja e Shroud, ma non sono stati sufficienti per ottenere più persone che utilizzano il servizio sui competitor.

Ninja, Shroud e altri streamer sono ora liberi di ricongiungersi a Twitch o in streaming su Facebook Gaming. Non è chiaro quando vedremo xCloud su Facebook Gaming, ma è una parte fondamentale di questa nuova partnership. Microsoft si sta preparando a lanciare xCloud in streaming entro la fine dell’anno, come parte dell’offerta Xbox Game Pass.

Non perdetevi tutti gli aggiornamenti dedicati a questo cambiamento radicale in casa Microsoft e seguite le nostre prossime notizie!

Xbox One S 1TB + 2° Controller (1X Bianco, 1X Nero) + 14...
  • Console Xbox One S da 1TB
  • Dotata di due controller wireless: uno bianco e uno nero
  • Cavo di alimentazione e cavo HDMI inclusi

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button