fbpx
MumUp

MuM Up è la nuova app per le future mamme
Il servizio è stato presentato dall'Ospedale Fatebenefratelli-Isola Tiberina di Roma


Prende il via il nuovo sistema di sanità digitale MuM Up. Si tratta di un nuovo servizio offerto dall’Ospedale Fatebenefratelli-Isola Tiberina di Roma. Il progetto è nato dalla piattaforma TreC, ovvero la Cartella Clinica del Cittadino in uso da oltre dieci anni in Trentino, ed è sviluppo all’interno di Trentino Salute 4.0. Grazie alla nuova applicazione, le future mamme potranno ottenere un supporto costante e professionale direttamente dallo smartphone.

Parte il progetto MuM Up

MuM Up è una nuova applicazione disponibile sul Google Play Store e sull’Apple AppStore. L’app consente alle donne di poter contare su di uno strumento digitale per ricevere assistenza anche a distanza. In questo modo, sarà possibile avere un supporto costante per tutto il percorso della gravidanza. Dalla prossima primavera, inoltre, prenderà il via anche il servizio di tele visita.

Al progetto hanno già aderito 30 future mamme che hanno ricevuto le chiavi d’accesso. MuM Up è stato realizzato con la collaborazione di P4I-Partners4Innovation (Gruppo Digital 360) e Dedagroup Public Services. Per maggiori dettagli sul funzionamento dell’app vi lasciamo questi due video:

Il commento del Direttore di Ginecologia e Ostetricia

Il Direttore di Ginecologia e Ostetricia, Antonio Ragusa, commenta così le potenzialità della nuova app: “Dall’esame di diagnostica prenatale “bi-test”, all’ecografia cosiddetta “morfologica” della 20esima settimana, a quella della 32esima settimana o di accrescimento del feto, con l’accesso a “MuM Up” la donna potrà avere subito schedulati in una soluzione unica e con puntualità gli appuntamenti principali per monitorare la sua gravidanza”


Davide Raia