fbpx
CulturaEventiNewsScienza

Il vincitore della National Sci-Tech Challenge 2022

Di recente si sono tenute le finali del programma didattico Sci-Tech Challenge 2022. Si tratta di un progetto sviluppato a livello europeo dal Gruppo ExxonMobil e da Junior Achievement con l’obiettivo di promuovere l’istruzione in campo scientifico e tecnologico. Scopriamo insieme chi si è aggiudicato la vittoria.

Il vincitore della Sci-Tech Challenge 2022

Sci tech challenge tech princess

Il programma ha coinvolto diverse classi terze dei licei scientifici “Alessandro Antonelli” di Novara, “Biagio Pascal” di Romentino (Novara), “Giordano Bruno” di Albenga (Savona) e “Stanislao Cannizzaro” di Roma. Qui, 40 tra studenti e studentesse si sono messi alla prova nell’elaborazione di un vero e proprio progetto di sostenibilità ed economia circolare.

I progetti sono poi stati presentati online ad una giuria qualificata che, con attenzione, ha analizzato i lavori dei vari team. La squadra che però si è aggiudicata la vittoria della National Sci-Tech Challenge è stato il team del Liceo Scientifico “Stanislao Cannizzaro” di Roma. Il loro progetto è stato particolarmente apprezzato per la sua fattibilità, scalabilità e per aver messo la scuola al centro del modello proposto di economia circolare.

I ragazzi deal team Digest-Eco hanno ideato un sistema per lo smaltimento dei rifiuti organici nella scuola; questo sistema permette, allo stesso tempo, la produzione di biogas per alimentare la caldaia della scuola.

La finale europea

I vincitori – Matteo Ciuffini, Giovanni Motta, Silvia Pecorella, Andrea Renna e Martina Vittoria – rappresenteranno l’Italia alla European Sci-Tech Challenge. La finale europea si terrà l’11 e 12 maggio. L’evento coinvolgerà anche i vincitori degli altri Paesi partecipanti al programma.

Per questa occasione i ragazzi saranno suddivisi in gruppi internazionali, composti da studenti di paesi diversi, per affrontare una nuova sfida e contendersi il titolo dell’edizione 2022.

A livello europeo, l’iniziativa coinvolge sette paesi – Belgio, Cipro, Italia, Paesi Bassi, Romania, Repubblica Ceca, Ungheria. Il suo obiettivo è incoraggiare gli studenti a considerare le discipline STEM come valide opzioni per il proprio percorso formativo e lavorativo. Nel corso degli anni il progetto Sci-Tech Challenge ha permesso a oltre 65.800 studenti delle scuole superiori di avvicinarsi concretamente al mondo dell’energia e alle sfide in campo scientifico-tecnologico.

Antonio Perdichizzi, Presidente di Junior Achievement Italia, ha dichiarato:

Le competizioni come l’European Sci-Tech Challenge rappresentano un prezioso contributo che i giovani sono chiamati a dare all’analisi, alla comprensione e alle possibili soluzioni sul tema della sostenibilità e dell’economia circolare, asset ormai fondamentali per il futuro di tutti noi. Chiediamo agli studenti e alle studentesse di mettersi alla prova e potenziare le loro competenze in ambito STEM e con la collaborazione con il gruppo ExxonMobil possiamo offrire un campo di lavoro pratico e concreto per sviluppare strategie e progetti che potranno essere messi in pratica già dal nuovo domani.

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale.

Ultimo aggiornamento 2024-07-17 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮Il video del monaco buddista che gioca a Super Mario (e prega per ogni nemico ucciso)
 
💍A cosa serve un anello smart? | La prova di RingConn Smart Ring
 
💬noplace è l’applicazione più scaricata su App Store: scopriamo di cosa si tratta
 
Chi ha detto che il fotovoltaico deve essere complicato?
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button