fbpx
CulturaNewsTech

Netflix aumenta i prezzi dei piani Standard e Premium in Italia

Rincari fino a 2 euro al mese per i clienti italiani di Netflix

A partire da oggi, 2 ottobre, entra in vigore il nuovo listino prezzi di Netflix in Italia con aumenti del canone mensile per i piani Standard (2 accessi in contemporanea e contenuti in HD) e Premium (4 accessi in contemporanea e contenuti in Ultra HD 4K). Per i nuovi clienti, i rincari sono attivi da subito. Per i già clienti, gli avvisi di aggiornamento dei prezzi dovrebbero arrivare a partire dalla prossima settimana.

Netflix aumenta i prezzi: fino a 2 euro in più al mese per l’accesso alla piattaforma in Italia

Netflix Italia annuncia un nuovo aumento di prezzo già in vigore da oggi. Il piano Standard, che consente di accedere ai contenuti in HD con 2 accessi in contemporanea, ora presenta un costo di 12,99 euro al mese, con un incremento di 1 euro al mese rispetto al prezzo precedente.

Registra un aumento anche Netflix Premium. Il piano più completo del servizio di streaming, che in precedenza costava 15,99 euro al mese, ora presenta un costo di 17,99 euro al mese. Ricordiamo che il piano Premium consente 4 accessi in contemporanea alla piattaforma (ipotizzando di dividere in quattro l’abbonamento, quindi, il costo sale a 4,5 euro al mese).

Nessuna novità per il piano base

Il piano base di Netflix non registra modifiche. Questa versione continua, infatti, a presentare un costo di 7,99 euro al mese con la possibilità di accedere alla piattaforma da un unico dispositivo e solo per guardare i contenuti in definizione standard.

 

Google Chromecast, Grigio antracite. Dai il via allo...
  • Tutto in un unico posto. Guarda film, programmi, dirette TV, YouTube e foto in streaming alla TV da tutti i dispositivi...
  • Trasmetti in streaming dal tuo telefono alla TV. Basta un attimo. Collega Chromecast alla presa di corrente e alla porta...
  • Compatibile con le app di streaming che usi già. Guarda programmi TV, film, video, brani, giochi, sport e altro ancora...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button