fbpx

#nientecomeprima: la trasparenza secondo Fastweb

Si chiama #nientecomeprima la strategia di Fastweb basata sulla trasparenza e sulla chiarezza delle offerte, una strategia che punta a trasformare il mercato della telefonia fissa e mobile in Italia. Il progetto, giunto alla quinta fase, introduce oggi la possibilità di richiedere il passaggio alla migliore tecnologia disponibile e senza alcun addebito in caso di […]


Si chiama #nientecomeprima la strategia di Fastweb basata sulla trasparenza e sulla chiarezza delle offerte, una strategia che punta a trasformare il mercato della telefonia fissa e mobile in Italia.

Il progetto, giunto alla quinta fase, introduce oggi la possibilità di richiedere il passaggio alla migliore tecnologia disponibile e senza alcun addebito in caso di sostituzione del modem e di attivazione della Ultrafibra. Questo significa che tutti i clienti che si trovano in zone coperte dalla fibra ottica di Fastweb, da oggi avranno la possibilità di richiedere – tramite la MyFastPage – la migrazione alla connessione in fibra.

Le novità però non si fermano alla telefonia fissa. Il settore mobile infatti accoglie la nuova Mobile Freedom, un'offerta pensata per i già clienti del fisso che propone 20GB, minuti illimitati e 100 sms a 10,95 Euro al mese. Abbiamo poi tre diversi profili:

  • Mobile Entry, con 1 GB, 100 minuti e 100 sms a 1,95 Euro al mese (2,95 Euro al mese se si è clienti solo mobile);
  • Mobile Giga, con 10 GB, 300 minuti e 100 sms a 5,95 Euro al mese (10,95 Euro al mese per i clienti solo mobile);
  • Mobile Voce, con 3 GB, 1000 minuti e 100 sms a 5,95 Euro al mese (10,95 Euro al mese per i clienti solo mobile).

Chiunque può aderire a queste offerte richiedendo la Sim Fastweb su rete 4G e 4G Plus, rete che copre il 98% del territorio nazionale. Il tutto naturalmente senza costi in entrata e in uscita, nessuna penale e nessun vincolo; inoltre il primo rinnovo è gratuito in caso di attivazione online e tutti i minuti di traffico inclusi possono essere utilizzati anche per chiamate verso oltre 60 destinazioni internazionali, tra cui Europa, Cina, Canada e Stati Uniti.

E gli altri operatori?

La scelta intrapresa da Fastweb di puntare sulla chiarezza e trasparenza delle proprie offerte e di lottare contro la pratica diffusa dei costi nascosti, ci ha nettamente premiato sul mercato e oggi si arricchisce di un nuovo capitolo – ha dichiarato Roberto Chieppa, Marketing and Customer Experience Officer di Fastweb. – Non solo rafforziamo l’offerta mobile arricchendola di nuovi contenuti ma continuiamo la rivoluzione anche sul fisso dove diamo la possibilità ai clienti di passare alla tecnologia migliore disponibile gratuitamente e con un click”.


Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.