fbpx
CulturaNews

NIKON: come una telefonata ha cambiato le sorti del brand

Nital S.p.A vuole ricordare il fotografo di guerra americano David Douglas Duncan, scomparso all'età di 102 anni (il 7 giugno 2018), per aver dato vita al mito Nikon nel mondo.

Si tratta di una storia che probabilmente non tutti conoscono e che ebbe inizio nel 1950 quando il fotografo giapponese per Life Magazine, Jun Miki, scattò quasi al buio un ritratto in bianco e nero del collega David. Si tratta di una foto che avrebbe cambiato per sempre le sorti dell'industria ottica giapponese e consegnato il nome Nikon alla storia.

Quel ritratto perfetto e luminoso, realizzato con un ancora sconosciuto obiettivo Nikon (NIKKOR P.C 8,5cm f/2), permise a David Douglas Duncan di chiamare, e poi incontrare, Masao Nagaica, il Presidente della Nippon Kogaku K.K.

Douglas rimase estasiato dagli obiettivi NIKKOR e ne acquistò alcuni da montare su una Leica: da quel momento in poi i nomi di Douglas e Nikon non si sarebbero mai più separati, permettendo la diffusione delle ottiche NIKKOR nel mondo.

Nell'ultima video-intervista del 2012 rilasciata dal fotografo all'età di 97 anni, è possibile leggere: "La vita è strana. Può una telefonata cambiare la storia dell'industria ottica giapponese prima, e l'economia di un intero Paese poi?…"

Tags

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker