fbpx
AutoElettricoMotori

Nissan sempre più elettrica con l’e-Xperience Tour Qashqai

L’e-Xperience Tour è il roadshow che offre ai clienti italiani la possibilità di conoscere in anteprima. Presso le concessionarie Nissan, i nuovi modelli elettrificati della casa giapponese. Dopo Ariya e Juke, parte l’e-Xperience tour di Qashqai, icona Nissan e trendsetter. Qashqai fa parte del segmento dei crossover. Oggi è equipaggiato con e-POWER, un propulsore elettrico unico sul mercato.

Entrare in contatto con il nuovo Qashqai e-POWER è semplice. Basta andare sul sito nissan.it, individuare la tappa dell’e-Xperience Tour. Più comoda e poi recarsi presso la concessionaria Nissan o contattarla per fissare un appuntamento. I consulenti alle vendite Nissan sono a disposizione dei clienti. Così per accompagnarli alla scoperta di Qashqai e-POWER. L’elettrico senza spina che vanta dotazioni tecnologiche ai vertici della categoria.

Un propulsore elettrificato unico nel mercato

Nel sistema e-POWER, il motore elettrico da 190 CV. È l’unico che muove le ruote della vettura e garantisce il piacere di guida tipico di un EV. Tuttavia ha un’accelerazione brillante e una coppia di 330 Nm subito disponibile, a ogni regime e in ogni circostanza.

Niente ricarica alla aspina, perché l’energia elettrica necessaria alla trazione è prodotta a bordo della vettura. Da un raffinato motore turbo benzina tre cilindri da 1,5 litri e 158 CV di potenza. Questo è capace di garantire la massima efficienza grazie al rapporto di compressione variabile. Quindi basta riempire il serbatoio del carburante presso un esercente tradizionale e garantirsi un’autonomia di oltre 1.000 km con un solo pieno di benzina.

Soprattutto, e-POWER si pone, quindi, come la migliore soluzione elettrificata disponibile, alternativa al diesel e vero elemento di transizione verso la mobilità 100% elettrica.

qashqai e pwr2022 statics high 049 jpg source
Nissan sempre più elettrica con l’e-Xperience Tour Qashqai.

Bassi consumi ed emissioni

L’efficienza è uno dei punti di forza di e-POWER. Bassi consumi e basse emissioni lo rendono il sistema ideale per ogni tipo di tragitto, soprattutto nei contesti urbani. Le ruote della vettura sono mosse esclusivamente dal motore elettrico. Ancora, il motore termico che produce energia può funzionare in un range ottimale di numero di giri. Minimizzando consumi ed emissioni di CO2. Questa condizione ha un impatto positivo anche sulle emissioni acustiche e quindi sulla silenziosità e il comfort a bordo.

Il motore termico vanta rendimenti molto elevati grazie a una sofisticata tecnologia. Questa permette di avere un rapporto di compressione variabile, regolato automaticamente in funzione della richiesta di forza motrice.

In contesti urbani, dove frequenti ripartenze e frenate facilitano la rigenerazione dell’energia. Il sistema tende a mantenere il motore termico più spesso spento, con un numero di accensioni circa il 65% in meno rispetto a un sistema ibrido tradizionale. La motorizzazione e-POWER gode inoltre di agevolazioni fiscali. Quindi, riduzione o esenzione del bollo, costi di RCA agevolati, accesso gratuito alle ZTL. Nei grandi centri urbani e parcheggio gratuito sulle strisce blu, secondo le diverse disposizioni regionali e locali.

Tecnologie per la sicurezza e il comfort

Il sistema ProPILOT con Navi-link regola accelerazione, frenata, stop e ripartenza nella singola corsia. È in grado di leggere i segnali stradali e adattare automaticamente la velocità della vettura. Inoltre, acquisisce i dati dal navigatore e regola la velocità nelle curve o sulle rampe delle uscite autostradali.

Ricca dotazione tecnologica di bordo con Head Up Display (HUD) da 10,8”. Proietta informazioni sull’itinerario, sul traffico o di assistenza alla guida nel campo visivo del guidatore. Un nuovo quadro strumenti digitale multifunzione da 12,3” ad alta definizione. Inoltre, un nuovo sistema di infotainment e navigazione con schermo digitale touch HD da 12,3”.

Il nuovo Qashqai e-POWER si avvale della tecnologia e-Pedal Step. Permette di accelerare e rallentare usando il solo pedale dell’acceleratore. Il sistema, che si attiva tramite un apposito pulsante sulla consolle centrale. Soprattutto è molto utile e comodo nelle situazioni di guida caratterizzate da frequenti variazioni di velocità.

Infine, quando si rilascia il pedale, e-Pedal rallenta la vettura, ma senza arrestarla completamente, questo per facilitare le manovre di parcheggio e alle basse velocità.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button