MotoriNews

Nissan progetta nuovi veicoli elettrici e V-power entro il 2022

 

Nissan

Secondo le previsioni di Nissan, entro la fine dell’anno fiscale 2022 i veicoli elettrici e i modelli e-POWER rappresenteranno il 40% delle vendite in Giappone. Per questo la casa automobilistica ha scelto il paese come mercato pilota per realizzare il suo piano a medio termine “Nissan M.O.V.E. to 2022 .

Cosa prevede il piano di Nissan 

La roadmap strategica della Nissan Intelligent Mobility in Giappone ha l'obbiettivo di rendere la casa automobilistica il leader assoluto nell’elettrificazione, nella guida autonoma e nei servizi di mobilità. L'azienda inizierà la scalata mediante il lancio di tre nuovi veicoli elettrici e cinque nuovi modelli e-POWER, uniti ad altre novità.

Primo obbiettivo della società è quello di mostrare la sua presenza in modo più intenso in tutti i concessionari. Per farlo, Nissan creerà un nuovo format incentrato sugli spazi dedicati alla clientela, unito ad alcuni punti vendita detti "walk-in". La particolarità di questi ultimi sarà quella di essere privi di appuntamento e basati sulla brand experience, che permetterà ai clienti di sperimentare in prima persona la Intelligent Mobility.

La casa automobilistica abbandonerà inoltre il modello di tradizionale processo di acquisto, che verrà progressivamente digitalizzato, dalle valutazioni iniziali fino all'assistenza post-vendita. L'ultimo provvedimento riguarderà il car sharing, i cui servizi verranno ampliati.

Il quadro più ampio per il futuro

Con il piano Nissan M.O.V.E. to 2022, l'azienda punta ad incrementare il suo fatturato annuo da 12,8 a 16,5 trilioni di yen. Per realizzare questo aumento, la società unirà gli investimenti per la Intelligent Mobility ad un'adeguata crescita in Giappone, Cina, Stati Uniti e Messico, e ai profitti ottenuti dai suoi marchi – tra cui anche INFINITI e Datsun - Europa, Medio Oriente e ASEAN.

A commentare il piano è Daniele Schillaci, Executive Vice President di Nissan Global Marketing and Sales per il Giappone/Asia & Oceania. Stando alle sue parole, l'azienda sarebbe estremamente fiera di poter avere il mercato del Giappone in prima linea sul fronte della Intelligent Mobility.

La visione della casa automobilistica, inoltre, starebbe incentivando una crescita costante nell'ambito del piano M.O.V.E. e trasformando completamente la customer experience, migliorando la vita dei clienti con nuove tecnologie e servizi.

 

 

 

 

 

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker