fbpx
Withings Digital Health Tech Princess

Nokia ha deciso di vendere il Digital Health a Withings

Pare che l’intensa relazione tra Nokia e i servizi per la salute digitale sia giunta al termine: il gruppo finlandese ha infatti annunciato di aver dato il via alle trattative per vendere il suo Digital Health ad Éric Carreel, il co-fondatore ed ex presidente di Withings. Un’amore giunto al termine I termini dell’accordo non sono ancora […]


Pare che l'intensa relazione tra Nokia e i servizi per la salute digitale sia giunta al termine: il gruppo finlandese ha infatti annunciato di aver dato il via alle trattative per vendere il suo Digital Health ad Éric Carreel, il co-fondatore ed ex presidente di Withings.

Un'amore giunto al termine

I termini dell'accordo non sono ancora stati annunciati, ma il gigante finlandese sta sicuramente subendo una perdita sostanziale sulla vendita. Nokia acquistò Withings due anni fa per 191 milioni di dollari, per poi ottenere i prodotti della startup (tra cui una bilancia intelligente e vari orologi di fitness tracker ben accetti) come parte della sua nuova attività "Digital Health" nel 2017. Tuttavia, i prodotti Withings non stavano facendo abbastanza soldi per Nokia: nell'ottobre 2017, ad esempio, la società ha annunciato una perdita di valore della società pari a 141 milioni di dollari.

In seguito vi è stato il lancio di una "revisione strategica" della divisione questo febbraio, con un memo interno ottenuto da The Verge: esso ci mostra che i dirigenti pensavano che l'azienda non potesse diventare una "parte significativa" di Nokia. Il business Digital Health ha prodotto entrate per soli 20 milioni di dollari, rispetto alle vendite nette di 5,9 miliardi di dollari per il resto di Nokia.

La vendita di Digital Health a Carreel si adatta perfettamente alla nuova mossa di Nokia per diventare un "business-to-business e società di licenze". Ciò significa uscire da qualsiasi mercato di consumo e concentrarsi sulla vendita di hardware per le telecomunicazioni (Nokia è il terzo più grande venditore dopo Huawei e Ericsson). Secondo Nokia la vendita dovrebbe essere completata entro la fine del secondo trimestre di quest'anno, mentre il futuro del marchio Withings è sconosciuto.

 


Veronica Ronnie Lorenzini

author-publish-post-icon
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link