NewsTech

Oppo Find X è ufficiale: caratteristiche, prezzo e disponibilità

PARIGIOppo Find X è ufficiale. Sarà presentato tra qualche ora qui al Louvre di Parigi ma l’azienda ha deciso di non farci aspettare oltre per scoprire le caratteristiche del suo nuovo ed elegante smartphone. Vediamo quindi cosa ha da offrire il nuovo top di gamma di uno de maggiori produttori di smartphone al mondo che fino ad oggi è stato in grado di innovare proponendo design sempre diversi e innovativi.

Oppo Find X: specifiche tecniche

oppo find x

Prima di parlare del design di Oppo Find X, diamo un’occhiata alle sue caratteristiche tecniche di questo device in cui manca l’amatissimo/odiattissimo notch.

Diciamo pure che si tratta di uno smartphone controcorrente:

  • Display: 6,4” OLED – Full HD con screen-to-body ratio del 93.8%
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845
  • RAM: 8 GB
  • Memoria: fino a 256 GB
  • Fotocamera posteriore: 16 + 20 megapixel con AI Portrait Mode e AI Scene Recognition
  • Fotocamera frontale: 25 megapixel con rilevamento 3D del volto, 3D AI Selfie, Omoji
  • Connettività:  WiFi, Bluetooth, GPS
  • Rete: 4G LTE – Dual Sim
  • Batteria: 3.730 mAh con VOOC fast charging (la versione europa invece avrà Super VOOC e batteria da 3.400 mAh)
  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo con Color OS e supporto della beta di Android P

Elegante e motorizzato

Lo smartphone cinese sbarca sul mercato con un design assolutamente insolito. Ci troviamo quindi di fronte ad una superficie completamente priva di imperfezioni, buchi o parti sporgenti.

Sulla parte frontale abbiamo un’enorme display OLED da 6,4 pollici affiancato da bordi quasi impercettibili ma no, non c’è il solito notch. Oppo Find X quindi si presenta come una raffinata e convincente alternativa all’ormai conosciutissimo notch (o tacca).

E le fotocamere? Beh, le hanno nascoste. Find X infatti usa una particolare struttura con una parte posteriore “motorizzata” che scivola su quella anteriore per consentirvi di accedere al comparto fotografico sia posteriore che anteriore.

oppo find x

Un’innovazione accompagnata da un doppio sensore per la fotocamera principale, da 16 e da 20 megapixel, e da uno frontale da ben 25 megapixel.

Tutta questa tecnologia non vi servirà solo a scattare ottime foto o a creare gli Omoji, ma anche a sbloccare il device. La decisione di Oppo di eliminare qualsiasi protuberanza o incavatura dal nuovo device ha costretto l’azienda ad eliminare il lettore di impronte e ad affidarsi al riconoscimento facciale. Confermiamo che ogni volta che dovrete sbloccare lo smartphone, la fotocamera uscirà e rientrerà per consentirvi di accedere allo smartphone.

oppo find x

Sotto la scocca

Sì, è vero, il design è sicuramente l’elemento più sorprendente di Oppo Find X, ma questo non significa che le prestazioni non siano degne di nota. A bordo abbiamo il nuovo Snapdragon 845, accompagnato da ColorOS 5.1, l’interfaccia sviluppata dall’azienda cinese e progettata per sfruttare al meglio la Qualcomm Mobile AI Platform.

Il nuovo dispositivo dovrebbe quindi essere estremamente veloce e in grado di aiutarci in qualsiasi situazione, che siano lunghi scambi di email e file o piacevoli sessioni di gaming. Vi ricordiamo infine che a disposizione avete l’assistente virtuale Google Assistant ma anche Google Lens e il supporto per la beta di Android P.

La versione Lamborghini di Oppo Find X

Oppo Find X – Lamborghini Edition

Non è tutto. Il nuovo Oppo Find X avrà anche una versione sviluppata in collaborazione con il prestigioso brand di auto, Lamborghini. Questa versione avrà una scocca in fibra di carbonio equipaggiato con Super VOOC, una tecnologia di ricarica super rapida che permette di ricaricare lo smartphone in soli 35 minuti.

oppo find x

Prezzo e disponibilità

Oppo Find X arriverà sicuramente in Italia. Secondo quanto annunciato da Oppo, lo smartphone sarà disponibile da Agosto 2018 a un prezzo (forse impopolare) di 999 euro. Mentre la versione Lamborghini – da 512 GB di memoria interna – verrà venduto a 1699 euro. Per quanto riguarda le colorazioni, quelle previste al momento del lancio saranno due: Bordeaux Red (color fuxia) e Glacier Blue (color azzurro). Vengono messi al bando quindi le colorazioni tradizionali come il nero, il grigio oppure il bianco.

Il nuovo Oppo Find X quindi sembra un prodotto davvero interessante capace di proporre qualcosa di nuovo in un mercato, come quello degli smartphone, fin troppo uniformato. Forse un po’ caro, ma sicuramente interessante.

Tags

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker