fbpx
Tech

Parallels Desktop 14 per Mac, tutte le novità della nuova versione

Fino a 20GB di spazio d'archiviazione risparmiato, avvio 4x più rapido, compatibile con macOS Mojave.

Parallels ha lanciato poche ore fa la nuova edizione del suo software di punta per Mac.

Parliamo di Parallels Desktop 14, già compatibile con la più recente versione di macOS Mojave, per il quale ha preparato una serie di succose novità. Si parla di un enorme risparmio di spazio di archiviazione per le macchine virtuali, di tempi di avvio sensibilmente ridotti, di una migliore interfaccia grafica e dell’inclusione di Parallels Toolbox per Windows e Mac. E non finisce qui.

Scopriamo allora tutte le nuove caratteristiche di Parallels Desktop 14 per Mac.

Parallels Desktop 14 Mac: ottimizzazione

parallels desktop 14 for mac

Occupando dai 15 ai 100GB di spazio di archiviazione interna, le macchine virtuali sono estremamente esigenti nei confronti dei nostri poveri hard disk.

È qui che interviene la nuova versione di Parallels Desktop, che su Windows e Mac sfrutta due diversi meccanismi di archiviazione per ottimizzare lo spazio occupato e consentire un significativo risparmio di dati su disco. Nello specifico, gli snapshot appena creati con Parallels Desktop 14 per Mac occupano fino al 15% in meno di spazio su disco.

Per liberare facilmente spazio di archiviazione ci guiderà Free Up Disk Space, una nuova finestra di dialogo che ci offrirà dei pratici suggerimenti per gestire al meglio le nostre macchine virtuali.

La dotazione di Parallels Desktop 14 si è ampliata con la nuova compatibilità con Microsoft Ink per la modifica dei documenti Microsoft Office per Window su Mac – supportando la sensibilità della pressione in applicazioni come PowerPoint, Photoshop e molti altri. Troviamo inoltre set preconfigurati per la Touch Bar per applicazioni quali Microsoft Visio, OneNote, SketchUp, ecc., che si uniscono ai già presenti set compatibili con principali applicazioni Windows.

Per quanto riguarda la grafica, la nuova versione offre ora il supporto OpenGL che garantisce grandi miglioramenti nell’utilizzo delle applicazioni grafiche, sia in termini di velocità che di utilizzo della memoria. Gli utenti potranno inoltre notare una migliore frequenza dei fotogrammi durante le videoconferenze e utilizzare la feature della fotocamera condivisa con le telecamere 4K.

Parallels Desktop per Mac Business Edition

parallels desktop 14 for mac

Grosse novità anche per la Business Edition di Parallels Desktop per Mac. Questa introduce un comparto di funzionalità inedite che permetteranno un migliore e più sicuro utilizzo delle macchine virtuali e offriranno i portali per la gestione delle licenze. Altre migliorie includono:

  • I lettori di smart card sono ora disponibili in maniera automatica sia su Mac sia su Window
  • Gli amministratori possono invitare gli utenti via e-mail e assegnare amministratori distinti per le licenze secondarie
  • È possibile sostituire le macchine virtuali esistenti nella modalità Distribuzione al fine di semplificare la produttività
  • Le applicazioni distribuite nella modalità di singola applicazione si avviano più velocemente, insieme a una nuova schermata di presentazione dall’aspetto più moderno
  • Il portale ‘Il mio account’ di Parallels è stato ottimizzato per i casi di utilizzo più comuni

Parallels Desktop 14 Mac: Toolbox

Avevamo accennato alla presenza di Parallels Toolbox per Windows e Mac. Questo comparto di strumenti accoglie la bellezza di 30 nuove utility che faciliteranno non poco le esperienze di ciascun utente, che da oggi potrà eseguire diverse operazioni con un singolo clic.

Parliamo dunque della nuova feature che ci permette di acquisire e stampare istantaneamente pagine Web particolarmente lunghe e che, talvolta, non possono neanche essere visualizzate completamente sullo schermo. Grazie a Toolbox potremo ottenere queste stampe con un clic, come viene illustrato nel video disponibile in calce.

Tra i nuovi strumenti troviamo anche quello che risponde al nome di Memoria libera. Come avrete già intuito, questo ci permette di recuperare memoria RAM e ottimizzarne il consumo su Mac: non dovremo far altro che aggiungere l’apposito tool all’interno della barra del menù di macOS.

Altra feature di Parallels Toolbox riguarda la possibilità di convertire un gruppo di immagini nel formato e nelle dimensioni desiderate. Sarà sufficiente trascinare le immagini in questione nella finestra dello strumento, scegliere le dimensioni che preferiamo e la posizione in cui salvarle.

Parallels Desktop 14 Mac: prestazioni

parallels desktop 14 for mac

Come dicevamo, il nuovo Parallels Desktop 14 per Mac migliora l’esperienza d’utilizzo degli utenti incrementando anche le sue performance sui sistemi Apple.

Si parte da un miglioramento delle prestazioni fino al 200% su iMac Pro, tramite il supporto del set d’istruzioni del processore AVX512 Intel Cannon Lake. L’avvio delle applicazioni risulta fino all’80% più rapido, mentre i tempi di avvio sono fino al 10% più rapidi; sulla partizione APFS, inoltre, la sospensione avviene in modo più rapido (fino al 30%).

In merito al framerate, nella modalità Fotocamera condivisa il numero di fotogrammi al secondo segna un incremento del 130%, mentre nella modalità di visualizzazione Coherence il numero di frame è fino al 17% superiore rispetto alle versioni precedenti.

Parallels Desktop 14 Mac: prezzi e disponibilità

La vera domanda, dunque, è: quanto mi viene a costare Parallels Desktop 14 per Mac? Dipenderà grosso modo dall’edizione su cui vorrete puntare.

parallels desktop 14 for macChe siate abbonati al servizio offerto da Parallels, utenti di Parallels Desktop 12 o 13 o semplicemente nuovi clienti, potrete scegliere tra Parallels Desktop 14 per Mac (versione standard), Parallels Desktop 14 per Mac Pro Edition e Parallels Desktop 14 per Mac Business Edition. Le tre versioni potranno essere acquistate online sul sito ufficiale del distributore e per ciascuna di essere sarà disponibile una versione di prova completa valida per 14 giorni.

Procediamo con ordine. La versione standard di Parallels Desktop 14 per Mac può essere acquistata al prezzo consigliato di 79,99€ per un abbonamento annuale o a 99,99€ per una licenza perpetua.

Entrambe le edizioni Mac Pro Edition e Business Edition sono disponibili per i nuovi clienti a 99,99€ l’anno, mentre i clienti con una licenza perpetua a Parallels Desktop 12 o 13 possono effettuare l’upgrade a Desktop 14 spendendo “solo” 49,99€ e, per la stessa cifra, potranno eseguire l’aggiornamento a un abbonamento a Parallels Desktop per Mac Pro Edition.

Tutti gli abbonamenti a Parallels Desktop includono un abbonamento gratuito contestuale a Parallels Toolbox per Mac o Windows e Parallels Access.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker