fbpx
CulturaNews

La pausa pranzo diventa semplice e gustosa con Deliveroo

In occasione del suo quarto compleanno, Deliveroo ha diffuso nuovi dati che dimostrano come la piattaforma stia aiutando i ristoranti italiani a guadagnare nuovi clienti e a generare nuovi ricavi.

Il servizio di premium food delivery conta più di 1.300 ristoranti partner tra Milano, Roma, Torino, Firenze e Piacenza. I ristoranti associati hanno registrato una crescita sostanziale negli ordini, che ha portato anche ad aprire nuovi locali a seguito dell’incremento della domanda.

I dati sugli ordini raccolti da Deliveroo nel 2016 evidenziano un nuovo trend, che è anche la chiave per la crescita dei ristoranti: i clienti non vedono più il consumo di take-away come limitato solamente alla cene del week-end. Infatti il 20% degli ordini mensili effettuati in Italia si è spostato dal fine settimana al periodo lunedì-giovedì.

Questa nuova tendenza nei consumi è stata guidata dal lancio di Deliveroo for Business, un progetto per semplificare il processo di ordinazione del cibo per i dipendenti da parte delle aziende.

A livello mondiale nel 2016 è stata registrata una crescita degli ordini del 650% e in Italia la piattaforma ha aggiunto nuovi ristoranti in grado di fornire il cibo migliore in cinque città italiane. Tra i marchi nazionali troviamo non solo nomi famosi quali Rossopomodoro e California Bakery, ma anche piccoli indipendenti come Lievità e Trita a Milano.

Anche voi durante la pausa pranzo utilizzate il servizio di Deliveroo?

Iris Prina

Iris è bassista e videogiocatrice, ama dire che proviene dal nulla e colleziona trofei in modo ossessivo. La troverete che cerca costantemente di platinare qualsiasi gioco le capiti sotto mano, oppure che sgrana gli occhi davanti a quasi tutto ciò che è Giapponese. Attenzione: occasionalmente potrebbe lanciare il controller!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button