fbpx
FeaturedNewsTech

Periscope chiude l’applicazione (ma rimane parte di Twitter)

Gli utenti sono in calo, i costi troppo alti per un'app indipendente. Lo streaming video però rimane parte di Twitter

Periscope era stata lanciata come app per il livestreaming dal proprio smartphone da Twitter, Inc. Dal 2016, dopo un po’ di tempo dedicato ai test di stabilità, è divenuta parte degli strumenti di Twitter per condividere la propria vita con il mondo, un tweet alla volta. Tuttavia, negli anni gli utenti di Periscope si sono spostati verso Twitter stesso o altre applicazioni di social media. Con pochi utenti, i costi di mantenimento di un’applicazione non sono più sostenibili: Periscope ha quindi deciso di chiudere i battenti digitali.

Periscope chiude ma rimane parte di Twitter

Il team di Periscope ha pubblicato un post di addio, in cui spiega come continuare a essere un’applicazione indipendente sia insostenibile“La verità è che l’app di Periscope è in uno stato di manutenzione non sostenibile e lo è stato per molto tempo. Negli ultimi due anni abbiamo visto un declino nell’uso e abbiamo compreso che il costo di supporto all’app sarebbe solo aumentato nel tempo. Lasciare le cose come sono non sarebbe corretto per la comunità di Periscope o per Twitter”.periscope chiude twitter-min

Il programma è di impedire la creazione di nuovi account a partire dal prossimo aggiornamento dell’applicazione. Successivamente, Periscope sparisce da Google Play Store e Apple App Store nel marzo 2021. Periscope Studio, che permette di trasmettere in streaming dal desktop con software come OBS, si fonde con Twitter Media Studio. Che al momento è disponibile solo su invito ma che dovrebbe divenire il punto di riferimento per la multimedialità sulla piattaforma.

Gli utenti di Periscope hanno tempo fino a marzo 2021 per andare in streaming dall’applicazione, per poi passare a utilizzarla solamente attraverso Twitter. Anche se va detto che se non volete stare su Twitter non mancano le alternative per lo streaming video, che quest’anno si sono davvero moltiplicate.

Novità Apple iPhone 12 (128GB) - Azzurro
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button