fbpx
NewsTech

Philips 252B9: il monitor che unisce performance e salvaguardia dell’ambiente

MMD ha da poco presentato 252B9, il nuovo monitor dalle performance professionali eccellenti

philips 252B9

MMD ha da poco presentato Philips 252B9, il nuovo monitor ideato per unire performance professionali, produttività e attenzione alla salvaguardia dell’ambiente.

Design al top per Philips 252B9

Il nuovo monitor Philips 252B9 andrà ad assicurare performance visive ottimali per tutti i tipi di usi professionali, grazie alle sue proporzioni 16:10 3 sided frameless e al display IPS dall’angolo di visione 178°/178°, anche in modalità pivot a 90°.

philips 252B9

L’unione di queste caratteristiche genererà anche immagini luminose e nitide, oltre che dall’accuratezza dei colori talmente elevata da poter essere apprezzata perfino da fotografi, artisti grafici, operatori del settore cinematografico, architetti e designer.

Caratteristiche per performance eccezionali

philips 252B9

A rendere il monitor Philips 252B9 perfetto per aumentare  la produttività e assicurare un comfort ottimale sarà la SmartErgoBase, che permette agli utenti di sollevare, abbassare, ruotare, e inclinare lo schermo alla precisa altezza e angolatura che meglio si adatta ai loro bisogni.

La configurazione  VESA integrata offre inoltre una maggiore flessibilità nel montare il monitor con centinaia di soluzioni compatibili.

Il dispositivo è inoltre dotato di molte tecnologie che migliorano il comfort per la visualizzazione, come Flicker-Free, la modalità LowBlue per un maggiore benessere e la modalità EasyRead per una piacevole esperienza di lettura.

Il monitor potrà infine contare su due altoparlanti incorporati, così come su diversi connettori per VGA, DVI-D, DisplayPort 1.2, HDMI 1.4.

Massima sostenibilità

L’ultimo arrivato annunciato da MMD è un top di gamma non solo per le performance, ma anche per la salvaguardia ambientale e la sostenibilità.

A permetterglielo è la presenza di PowerSensor, sensore capace di individuare la presenza umana attraverso innocui segnali infrarossi, così da da ridurre automaticamente la luminosità dello schermo quando l’utente è assente.

philips 252B9

Philips 252B9 è anche equipaggiato con un interruttore fisso da zero watt che permette di staccare il monitor dall’AC power, mettendo immediatamente fine al consumo di energia latente quando il monitor non è in uso.

Il monitor è infine conforme a standard energetici come EnergyStar 7.0, EPEAT, WEEE, e RoHS, grazie al suo 85% di plastica riciclata post-consumo e il 100% di materiale da imballaggio riciclabile.

L’ultimo arrivato firmato Philips e MMD sarà disponibile a partire da fine marzo 2019, ad un prezzo suggerito di 259 euro.

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker