fbpx
MusicaNewsSpettacoli

Regolamento di FantaSanremo 2022: un gioco per grandi, piccini e Pippo Baudo

Manca sempre meno all’inizio di Sanremo22, e per prepararci alla 72° edizione del Festival della Canzone Italiana vi presentiamo il FantaSanremo 2022: ecco il regolamento e come giocare.

FantaSanremo 2022: cos’è, regolamento e come giocare

Manca sempre meno all’inizio di Sanremo 2022: l’appuntamento è infatti fissato per il primo febbraio sulla rete ammiraglia – Rai 1 – con la conduzione e la direzione artistica di Amadeus. Già dallo scorso anno però, dall’edizione segnata da un Ariston vuoto, la kermesse è famosa anche per un suo giochino spinoff: il FantaSanremo. La natura del gioco potete intuirla: un misto tra Fantacalcio e Iva Zanicchi, con la compartecipazione, lo scorso anno, di un’eccellente Orietta Berti.

Il gioco è nato in realtà nel 2020, quando in un bar delle Marche otto amici decidono di creare una lega ufficiale: la FIF (Federazione Italiana FantaSanremo). Vi giuro che è tutto vero. Dopo i circa 50 iscritti della prima edizione, il 2021 è stato l’anno del boom (complice anche Fedez che ne parla in una storia Instagram facendo crashare il sito per l’eccessivo traffico). Da 50 a 50 mila, del resto, è un attimo. Alla fine dell’edizione che ha visto trionfare i Maneskin, ben 25 artisti (sui 26 in cartellone) parlano pubblicamente del FantaSanremo. Ma questo era il passato: l’edizione 2022 è alle porte e ora è il momento di creare la propria squadra.

Per giocare a FantaSanremo 2022 ogni giocatore dovrà creare – entro le 23:59 del 31 gennaio – un proprio team virtuale di artisti in gara (fino a cinque). Uno di questi dovrà essere nominato capitano.

Comporre la propria squadra e giocare: come funziona

Avete presente i fantamilioni delle estenuanti aste del fantacalcio? Bene, dimenticateli. La moneta vigente del FantaSanremo 2022 è il Baudo. Ne avrete a disposizione 100: spendeteli con criterio perchè ogni artista ha un suo valore in Baudi, e questo è proporzionato alle sue probabilità di arrivare in finale.

Proprio come il fantacalcio ogni artista del team riceverà un punteggio dopo ogni serata. Questo sarà determinato da bonus e malus (condizioni che per il capitano valgono doppio). Alcuni esempi di bonus? Se il vostro artista è diretto da Beppe Vessicchio avrete un +25. No: neanche ora sto scherzando. Inoltre altri bonus saranno decretati dal piazzamento nelle classifiche giornaliere e da eventuali premi assegnati agli artisti in gara. Alla fine il team con più punti vince, mentre gli altri saranno ordinati in una classifica a punti.

Fantasanremo 2022: il regolamento prevede bonus assurdi

Non è tutto così semplice però. Il FantaSanremo, per non prendersi troppo sul serio e ravvivare il gioco, ha deciso di introdurre bonus che ben poco hanno a che fare con la performance canora. Ad esempio il bonus Tamberi: se l’artista salta più di 2.37 sul palco gli vengono assegnati 100 punti. Di carattere olimpico anche il bonus Jacobs: 100 punti se l’interprete corre 100 metri in meno di 9.80 secondi. Il problema di questo bonus è che dopo 100 metri il cantante si troverebbe fuori dal Teatro, ma suppongo sia per questo che esisono i radiomicrofoni.

Bonus anche per eventuali exposè alla Janet Jackson in mondovisione: 10 punti per i capezzoli maschili (calmi, non andate tutti a fare Achille Lauro capitano), 30 per quelli femminili (alla faccia della parità) e 20 per eventuale apparizione di tatuaggi in zona pubica (una sorta di Bonus Belen). Inoltre 10 punti se l’artista viene sollevato in aria durante la performance.

Attenti però anche ai malus: l’uso dell’auto-tune comporterà una penalità (abbiamo tutti pensato a RKOMI vero?). Inoltre penalizzazioni anche se il presentatore sbaglia nome dell’artista o titolo del brano, se il cantante cade dalle scale o incorre in problemi tecnici. Al momento non è però previsto un Malus Bugo per abbandono del palco.

Bene: ora sapete proprio tutto: non vi resta che recarvi sul sito ufficiale dove comporre il vostro team di FantaSanremo 2022.

Altri articolo dal mondo della musica che potrebbero interessarti:

Giradischi in vinile con altoparlanti incorporati, 3...
  • ⭐【Giradischi Vinili】Giradischi per dischi in vinile. Giradischi per vinile con altoparlanti integrati. Il...
  • ⭐ 【Giradischi Bluetooth】 Ricevitore bluetooth integrato e 2 altoparlanti, puoi ascoltare facilmente la tua musica...
  • ⭐ 【Giradischi con altoparlanti】 Ingresso AUX e uscita RCA. Un cavo di ingresso AUX è incluso nella fornitura. Usa...

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 29 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button