fbpx
NewsTech

lI realme GT NEO 3 è pronto al debutto in Italia: tra le specifiche anche la ricarica da 150 W

Appuntamento alla settimana prossima

realme si prepara a rinnovare la sua gamma di smartphone in Europa con il lancio del nuovo realme GT NEO 3. Lo smartphone è destinato a diventare un importante punto di riferimento della gamma del brand grazie anche ad un comparto tecnico di primissimo livello in cui spicca il supporto alla ricarica ultra-rapida. Ecco i dettagli.

Il nuovo realme GT NEO 3 sta per arrivare in Italia

La data da segnare sul calendario è quella del prossimo 8 giugno. Tra una settimana, infatti, realme presenterà ufficialmente il nuovo realme GT NEO 3 in Europa. Lo smartphone sarà, quindi, pronto a debuttare sul mercato con le vendite che partiranno nel corso delle prossime settimane.

Un comparto tecnico di primissimo livello

Il nuovo realme GT NEO 3 punta a diventare un punto di riferimento del mercato europeo grazie ad un comparto tecnico di primissimo livello. Lo smartphone potrà contare sulla funzione Ultra Charging che consente di sfruttare una ricarica rapida da 150 W. Basteranno 5 minuti per registrare una carica del 50% della batteria. A gestire il funzionamento del nuovo realme GT NEO 3 troveremo il SoC MediaTek 8100.

L’azienda ha confermato anche l’arrivo del GT NEO 3T. Questa variante della serie potrà contare sullo Snapdragon 870 e su di una ricarica rapida da 80 W. In arrivo c’è anche una versione speciale. Si tratta di una limited edition griffata Dragon Ball Z.

Maggiori dettagli sui prezzi arriveranno nel corso dei prossimi giorni.

 

realme GT Neo 2 Smartphone, Processore Qualcomm Snapdragon...
  • Qualcomm Snapdragon 870 5G. Costruito sfruttando una tecnologia di processo da 7 nm a efficienza energetica, il...
  • Il nuovo sistema di raffreddamento del vapore in acciaio inox Plus garantisce un controllo della temperatura e una...
  • Con un’incredibile capacità di 5.000 mAh, la batteria durerà tutto il giorno e oltre. 33H Chiamate/ 88H Riproduzione...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button