fbpx
NewsTech

ROG Maximus XIII Apex, la scheda madre di ASUS ROG batte nuovi record

Nuovi record storici per la scheda madre di ROG

ASUS Republic of Gamers (ROG) ha annunciato che diversi overclocker hanno battuto, ancora una volta, una notevole quantità di record utilizzando schede madri ROG Maximus XIII Apex. Questa volta abbinate ovviamente ai nuovi processori Intel di 11a generazione.

ROG Maximus XIII Apex, nuovi record nel mondo con i processori Intel di 11a generazione

Tra i diversi benchmark che i professionisti che lavorano con ASUS sono stati in grado di portare ad un nuovo livello, uno si distingue per la sua storia nella comunità dell’overclocking. Il benchmark Super PI single-threaded ha una storia di venticinque anni, e sette anni fa la sua variante 32M è stata completata in meno di cinque minuti su una scheda madre ROG Maximus V Formula. Da allora, gli overclocker hanno pubblicato record che si avvicinavano sempre di più a quattro minuti, ma attraversare quel limite sembrava un orizzonte irraggiungibile.

ROG Maximus XIII Apex record mondiale

Grazie a questa generazione, gli overclocker non hanno solo battuto quel record, ma sono riusciti ad andare molto oltre. Diversi appassionati sono riusciti ad infrangere la barriera dei quattro minuti; ma chi si è meritato la corona è sicuramente Tobias ‘Rauf’ Bergström che ha superato quel traguardo di oltre venti secondi ed è riuscito a prendere anche il record di Super PI 1M. Quando gli sono stati chiesti i dettagli di questi record, ha riconosciuto il vantaggio offerto ROG Maximus XIII Apex per l’overclock della memoria e gli impressionanti guadagni IPC offerti dai processori Intel “Rocket Lake”.

Rauf è anche un abituale nella scena dell’overclocking delle GPU e gli piacciono particolarmente i benchmark legacy. Oltre ai suoi riconoscimenti in Super PI, ha anche raccolto record per le vecchie utility 3DMark; e ha persino utilizzato un array SLI per raggiungere i punteggi migliori nei moderni benchmark Unigine Heaven e Superposition. Detto questo, Rauf non è stato l’unico a mettere al lavoro le sue capacità di overclocking della scheda grafica. Il team di overclock “OGS” ha equipaggiato la sua ROG Maximus XIII Apex con più GPU per ottenere un paio di primi posti worldwide in 3DMark03.

I record degli altri professionisti

Altri professionisti hanno riscontrato un grande vantaggio nei benchmark tradizionali sfruttando i miglioramenti architetturali di Intel. Durante una sessione di overclock presso la sede ASUS, “elmor”, “Massman” e “safedisk” hanno sfruttato le capacità criogeniche della ROG Maximus XIII Apex facendo girare un Intel Core i9-11900KF a una frequenza core di 7,3 GHz in LHe. Lo stesso giorno, il team si è orientato verso i benchmark e ha conquistato i record single-core PiFast e Geekbench4. “noizemaker” e “safedisk” hanno anche mostrato le prestazioni multi-core dei processori Intel di 11a generazione. Hanno ottenuto il primo posto a livello mondiale in Cinebench R20, Cinebench 2003 e Geekbench3.

ASUS apprezza i numerosi appassionati di tutto il mondo che hanno collaborato con gli ingegneri durante lo sviluppo per testare e migliorare ROG Maximus XIII Apex. Oltre agli overclocker di cui sopra, ASUS allarga i ringraziamenti all’italiano “rsannino”, “keeph8n”, “Alex @ ro”, “Fredyama”, “Ike” e “Kavin”.

Offerta
ASUS ROG MAXIMUS XIII APEX Scheda madre GAMING Intel Z590...
  • Intel Socket LGA 1200: Pronta per processori di 11a e 10a generazione Intel Core, Pentium Gold e Celeron
  • Miglioramenti esclusivi ASUS AI-Driven: AI Overclocking, AI Cooling, AI Networking e AI Noise Cancelation bidirezionale....
  • Design termico ottimizzato: Dissipatori VRM ingranditi più copertura I/O integrata in alluminio, pad termico ad alta...

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button