fbpx
Contactless-revolut-Tech-Princess

Revolut ci svela otto consigli per una vita totalmente “contactless”
Limitiamo i contatti "inutili" come il denaro contante, le code e le attese


Gli esperti di Revolut, il conto online che permette di gestire e controllare il proprio denaro, ci suggeriscono otto soluzioni contactless utili per iniziare una nuova vita, limitando i contatti inutili come denaro contante, code e attese.

Revolut e le soluzioni contactless

Maggio 2020 si prospetta un nuovo inizio per gli italiani, per via della graduale riapertura del Paese dopo il lockdown. I mesi che ci attendono saranno totalmente differenti da ciò a cui siamo abituati ed è per questo motivo che Revolut ha deciso di svelarci otto metodi per iniziare a vivere diversamente.

  1. Pagamenti contactless & gestione del denaro tramite smartphone 

Evitare il contatto con il contante, di questi tempi, è una buona misura precauzionale. Per questo è bene usufruire dei pagamenti digitali grazie ad app finanziarie come Revolut. Controllare e gestire il proprio denaro attraverso il proprio smartphone garantisce sicurezza e libertà, poiché il conto può essere utilizzato in differenti modi.

Ad esempio per acquistare prodotti online, nei negozi grazie alle carte contactless oppure per inviare e ricevere denaro a familiari e amici che ne hanno bisogno in modo veloce.

  1. Sharing mobility è sinonimo di libertà

L’estate sta arrivando e mai più che ora lo sharing di biciclette e scooter rappresenta una valida alternativa a tram, autobus e metropolitane. Alcune città stanno già organizzando le procedure di sanificazione dei mezzi e si stanno impegnando per rendere gli spostamenti più facili.

  1. Prenotazione dei ristoranti per una serata fuori (finalmente!) 

Molti di noi si stanno chiedendo se sarà complicato prenotare un tavolo nel ristorante preferito, vista la necessità di diminuire il numero di tavoli. Prenotare una cena in anticipo diventerà necessario e, nel momento in cui servirà una soluzione alternativa, si potranno utilizzare delle specifiche app, nate proprio con questo scopo.

Inoltre pagare attraverso il contactless potrebbe essere la soluzione migliore.

Sport, bellezza e divertimento

  1. Sport ed esercizi per sentirsi bene 

Molte applicazioni per il fitness funzionano attraverso piani mensili, che possiamo interrompere quando preferiamo. Alcune di esse hanno anche delle community molto forti, utili per farsi nuovi amici e motivarsi a vicenda.

  1. Manicure e pedicure, a volte, non possono proprio attendere!

Proprio come bar e ristoranti, anche parrucchieri e saloni estetici dovranno limitare, in qualche modo, il contatto. Per evitare code inutili, possiamo ricorrere alle app di booking online che ci aiuteranno a sbrigare più velocemente queste faccende.

Su queste app, inoltre, è possibile consultare le recensioni dei clienti precedenti. In questo modo sapremo se affidarci o meno ad un determinato professionista: infine molti saloni di bellezza offrono la possibilità di pagare il trattamento direttamente in-app.

  1. Casa dolce casa 

Durante questi mesi di lockdown, le persone si sono rese conto che avere una casa accogliente è consigliato. Il momento per acquistare qualche oggetto e prodotto per renderla ancora più accogliente, è arrivato.

  1. Scoprire i tesori nascosti della propria città

Le attività che sarà possibile fare nelle prossime settimane, saranno principalmente nella propria città e regione. Questo è il momento adatto per riscoprire le attrazioni che, magari, si trovano proprio dietro casa nostra e che spesso diamo per scontate.

Si tratta dell’’occasione perfetta per vivere la città con gli occhi di un turista, utilizzando a casa le app che spesso si usano in vacanza.

  1. Farsi nuove amicizie e vivere esperienze da casa 

L’ultima soluzione contactless di Revolut riguarda differenti app che, solitamente, organizzano eventi nella vita reale. Queste app hanno riconvertito il proprio servizio per permettere alle persone di incontrarsi e partecipare ad eventi online. Si tratta di un modo semplice ma efficace per sentirsi meno soli, incontrare nuove persone e divertirsi, rimanendo comunque a distanza.


Veronica Ronnie Lorenzini

author-publish-post-icon
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link