fbpx
NewsTech

A Milano il taxi si paga con Satispay

Un nuovo accordo chiave per il noto servizio di mobile payment.

Satispay, applicazione per i pagamenti elettronici sempre più diffusa in Italia, annuncia una grande novità per i suoi utenti dell’area milanese. La compagnia ha infatti stretto un accordo con la cooperativa Autoradio Tassi 028585. Grazie a questa nuova partnership, il ben noto servizio di mobile payment sarà integrato nei sistemi gestionali della flotta. Cosa significa questo? In breve, che i viaggiatori che prenderanno un taxi a Milano della suddetta cooperativa, potranno effettuare il pagamento della propria corsa in maniera smart, direttamente dal proprio device mobile senza bisogno di contanti o carte di credito.

Grandi novità da Satispay per i taxi di Milano!

Autoradio Tassi 028585 si aggiunge quindi alle tantissime realtà che hanno già deciso di credere in Satispay. Ma come funziona? Semplicemente, una volta giunti alla fine della corsa, si potrà inquadrare con l’applicazione il codice QR del tassista e inviare l’importo richiesto. Questo comporta per i clienti un servizio decisamente più sicuro e rapido, in particolare per quegli utenti appena arrivati in città che per una ragione o per un’altra non hanno potuto prelevare. I tassisti invece avranno accesso a tariffe più economiche per i pagamenti elettronici. Una situazione di win-win per entrambi, insomma.

Alessandro Casotto, Presidente di AutoradioTaxi, ha così commentato l’annuncio:

Sin dalla nostra nascita siamo sempre stati attenti all’evoluzione del servizio e delle tecnologie per supportarlo. Siamo stati i primi ad aver introdotto la localizzazione satellitare ed oggi, con l’integrazione del servizio di mobile payment di Satispay, continuiamo con spirito pionieristico e flessibilità il nostro percorso di innovazione per rendere ogni giorno più agevoli le esigenze di mobilità dei nostri clienti“.

Andrea Allara, Chief Business Development Officer di Satispay, ha aggiunto:

L’accordo con la cooperativa AutoradioTassi si inserisce perfettamente nel nostro progetto di semplificare la vita alle persone. All’interno del settore della mobilità diventa importante per i viaggiatori poter usufruire di soluzioni di pagamento veloci, immediate e sicure. Ad oggi sono già circa 10.000 i taxi in Italia ad accettare i pagamenti con Satispay. In particolare, in una città come Milano, ci piace pensare che l’integrazione con Satispay potrà essere un ulteriore tassello nell’insieme di servizi che rendono la città all’avanguardia sulla smart mobility“.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker