fbpx
HardwareTech

Il programma per le riparazioni indipendenti di Apple arriva in tutto il mondo

Cupertino espande i servizi per riparare iPhone e Apple Watch in oltre 200 nazioni

Apple annuncia l’espansione a tutto il mondo del programma di riparazioni Independent Repair Provider Program, che rende più semplice accedere ai servizi di riparazione dei dispositivi della Mela. Visto il successo del lancio negli Stati Uniti e dopo l’arrivo l’anno scorso in Europa, ora tutto il mondo può accedere al programma.

Il programma riparazioni di Apple arriva in tutto il mondo

Apple ha annunciato il servizio solo nel 2019 e già nei primi mesi dell’anno successivo oltre 700 centri di riparazione americani hanno aderito al programma. Nel 2020 sono arrivate anche le iscrizioni in Europa e in Canada, con un successo immediato.

Tutte le aziende parte del programma possono sfruttare la formazione di Cupertino in maniera gratuita. Inoltre, hanno accesso agli stessi ricambi originali, gli stessi strumenti, gli stessi manuali di risoluzione. In tutto e per tutto sono preparati quanto i Centri Assistenza Autorizzati Apple e degli Apple Store.

riparazioni apple iphone in tutto il mondo

Questi nuovi 1.500 centri di riparazione non devono sostenere costi per accedere al programma se non l’avete nell’organico un tecnico certificato Apple in grado di riparare i dispositivi. E presto molte altre Paesi potranno sfruttare questo servizio.

I nuovi Paesi aggiunti

Oltre agli Stati Uniti, al Canada e all’Europa, questo nuovo servizio debutta in: Afghanistan, Australia, Bangladesh, Bhutan, Brasile, Brunei, Cambogia, Isole Cook, Fiji, Guam, Hong Kong, India, Indonesia, Giappone, Corea del Sud, Laos, Macao, Malaysia, Maldive, Mongolia, Myanmar, Nepal, Nuova Zelanda, Pakistan, Papua Nuova Guinea, Filippine, Russia, Arabia Saudita, Singapore, Sudafrica, Sri Lanka, Taiwan, Thailandia, Tonga, Turchia, Emirati Arabi Uniti, Vanuatu e Vietnam.

Questa iniziativa dà la possibilità di riparare i dispositivi anche senza ricorrere ai centri Apple, una richiesta che soprattutto negli Stati Uniti ha portato a diverse campagne e proteste. In Italia potete riparare i vostri dispositivi Apple nei centri autorizzati con parti originali, trovate i centri assistenza in questa pagina del sito Apple. I centri di riparazione interessati al programma possono iscriversi qui.

Source
Engadget

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button