fbpx
FotografiaHotMobile Photography

Samsung Galaxy S21 Ultra: approfondimento fotografico

Milano vista dagli occhi dello smartphone top di gamma di Samsung

Le caratteristiche del modulo fotografico di Samsung Galaxy S21 Ultra ad un primo sguardo non sono lontane dallo smartphone del 2020, ma nella pratica ci sono stati diversi aggiornamenti che ne hanno migliorato le prestazioni. È per questo motivo che abbiamo deciso di metterlo nuovamente alla prova.

Insieme a Fjona abbiamo passeggiato per le strade da Milano, individuando diversi scenari in cui testare le diverse fotocamera di S21 Ultra. Ad esempio la piazza Gae Aulenti per riprendere i moderni grattacieli con la fotocamera ultra grandangolare. Stessa location anche per provare a sfruttare al meglio la modalità HDR. Abbiamo seguito un percorso che ci ha portato fino al Duomo una volta scesa la notte, così da non lasciare nulla di intentato.

Samsung Galaxy S21 Ultra: la fotocamera grandangolare

Samsung S21 Ultra

Immagine 1 di 4

Anche in condizioni molto difficili come questo controluce diretto la resa cromatica della fotocamera grandangolare è molto buona.

Rispetto ai modelli delle generazioni precedenti Samsung è riuscita ad realizzare un’ottica grandangolare quasi priva di distorsioni ottiche. I risultati in condizioni di buona luminosità, inoltre, si presentano nitidi e con una buona estensione cromatica. Qualcosa viene a mancare i termini di valori tonali quando cala la luce.

HDR: risultati bilanciati

S21 Ultra foto NO HDR

Immagine 1 di 2

Nonostante grandi contrasti il risultato già senza la modalità HDR sono buoni, ma...

La modalità HDR negli ultimi anni ha fatto passi da gigante, riuscendo a diventare un valido supporto per ampliare la gamma dinamica. Se prima infatti i risultati erano innaturali adesso l’elaborazione del file è decisamente più neutra e bilanciata. Le due immagini qui sopra ne sono esempio. A sinistra una fotografia scattata con S21 Ultra senza HDR e a destra quella con la modalità attiva.

S21 Ultra: la potenza degli zoom

S21 Ultra - Zoom 10x

Immagine 1 di 9

Lo zoom 10x sfruttando anche la modalità HDR è in grado di offrire immagini di questo genere.

Una delle caratteristiche di Samsung Galaxy S21 Ultra che più ci ha conviti è possibilità di sfruttare due zoom ottici di ottima qualità. Stiamo sempre parlando di uno smartphone e quindi riuscire ad offrire tale qualità in delle ottiche così piccole non è facile. Il lavoro svolto è infatti pregevole: in particolare l’ottica 3x offre una nitidezza praticamente pari al quella del sensore principale. Non allo stesso livello ma comunque molto buona anche la resa e l’incisione dell’ottica 10x, quello che stupisce comunque molto sono i risultati ottenuti dalla combinazione degli zoom ottici a quelli digitali. Fino a 30x i risultati sono molto buoni, oltre, come è lecito aspettarsi, si vedono più nettamente i problemi dati dall’elaborazione digitale.

Il ritratto e il formato RAW

La prova del ritratto

Immagine 1 di 4

La modalità ritratto è quella su cui ancora c’è un pochino da lavorare. È troppo evidente lo stacco dei piani tra il soggetto fotografato e lo sfondo, cosa che non accade se prendiamo il controllo della fotocamera con la modalità PRO e magari il formato RAW. A proposito del formato grezzo, è sicuramente un’altra bella scoperta a bordo di S21 Ultra. La quantità di informazioni nascoste all’interno del file RAW prodotto dallo smartphone Samsung permette di recuperare dettagli e colori sia nelle zone di ombra che in quella di alta luce.

Risultati con S21 Ultra in scarsa luce e modalità notte

108MP in scarsa luce

Immagine 1 di 9

Quando cala la luce i 108MP del sensore principale, che sfruttano la tecnica del pixel binning è una buona idea. I dettagli catturati sono davvero notevoli.

Di notte e in condizione di scarsa luce S21 Ultra si comporta molto bene. I risultati sono puliti e ricchi di colore fino anche non scende la notte fonda. Durante la famosa ora blu la ricchezza di sfumature che ancora si riescono ad ottenere con S21 Ultra è notevole. Il queste condizioni di luce la cosa migliore è utilizzare il sensore principale, in grado di catturare più luce grazie all’ottica più luminosa. Potendo modificare il tempo di esposizione con la modalità Pro ci si potrà cimentare in lunghe esposizione per effetti più creativi. Ricordatevi di utilizzare il treppiedi!

Se volevo seguire la passeggia per Milano e i commenti alle immagini fatti insieme a Fjona vi basta guardare l’ultimo video di techprincess qui sotto.

Offerta
Samsung Smartphone Galaxy S21 Ultra 5G, Caricatore incluso,...
  • Teleobiettivo da 10MP; Fotocamera frontale da 40MP; Fotocamera grandangolare da 108MP; tutta la potenza necessaria per...
  • Smartphone con Display 120 Hz Dynamic AMOLED 2X da 6,8 pollici: mantiene l’immagine brillante e fluida
  • Il telefono cellulare Galaxy S21 Ultra è dotato di batteria da 5.000 mAh, per una carica che ti accompagna tutto il...

Luca Forti

Fotografo dal 2002 e scrivo di fotografia dal 2004: insomma, amo la fotografia e tutto ciò che le ruota intorno. Da due anni sono stato adottato da Milano e da sempre sono appassionato di tecnologia, di praticamente tutti gli sport, amo viaggiare, mangiare bene e non toglietemi il mio gin tonic!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button