fbpx
NewsTech

Satispay: al via i pagamenti automatici ricorrenti

L'azienda introduce il servizio per venire incontro ai consumatori

Satispay. l’app per il pagamento mobile, amplia l’offerta della sezione Servizi e lancia i “Pagamenti automatici“. Il nuovo servizio, che si va ad affiancare a pagoPA, Ricariche Telefoniche, Bollo auto e moto, Bollettini, Risparmi e Buste Regalo, consente di attivare pagamento ricorrenti con estrema semplicità.

La soluzione permette ai fruitori di Satispay di pagare senza pensieri e in maniera più rapida abbonamenti e riviste o piattaforme di streaming, o ancora pagamenti ricorrenti come le utenze di luce e gas o servizi attuabili online. Grazie a Satispay, quindi, non sarà più necessario inserire il numero della carta di credito né firmare documenti per richiedere una domiciliazione bancaria.

Nella fattispecie, per attivare Pagamenti Automatici sarà sufficiente pre-autorizzare il pagamento tramite Satispay sul sito del fornitore del servizio inquadrando il QR code o inserendo il numero di cellulare e confermando direttamente dall’app. Così facendo, l’acquisto autorizzato sarà immediatamente visibile all’interno dell’app da cui si potranno tenere sotto controllo tutte le spese ricorrenti e, in caso di necessità, eventualmente disattivarle.

Secondo Andrea Allora, a capo del Business Development di Satispay, l’intenzione dell’azienda è di rispondere a tutti i bisogni reali dei consumatori e dei venditori di beni o servizi, facilitando e semplificando i pagamenti. Ricordiamo che, ad oggi, Satispay vanta un bacino d’utenza pari a 600’000 persone attive, con 70’000 esercenti aderenti al servizio.

Tags

Ivan Miralli

Mi dimeno tra lo studio della Medicina e la passione per la tecnologia e i videogiochi. Romano di origini, vivo tra la nebbia della pianura padana da fin troppo.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker