fbpx
eolo missione comune

Rendi smart il tuo comune con l’aiuto di Eolo


Un anno fa prendeva il via Eolo Missione Comune, progetto per promuovere la digitalizzazione e contrastare lo spopolamento delle città italiane più piccole. I comuni sotto i 5.000 abitanti hanno avuto la possibilità di ottenere premi tecnologici per il valore di 1 milione di euro all’anno per tre anni. Un”iniziativa importante per ridurre il divario tecnologico tra i paesi della nostra Nazione. Ora è tempo di bilancio.

Eolo Missione Comune, i risultati dopo un anno

La compagnia ha infatti pubblicato i risultati di questi primi mesi, dimostrando un grandissimo coinvolgimento da parte delle diverse comunità italiane. Nel corso del primo anno infatti si sono raggiunti oltre un milione e mezzo di voti sulla piattaforma, divisi tra 2.874 comuni che si sono impegnati per aumentare la propria visibilità.

Il tutto mentre prosegue l’estrazione dei vincitori, che ora sono 110 sui 300 previsti in totale. Grazie a EOLO Missione Comune queste realtà hanno avuto tanti premi che li renderanno sempre più smart city. Si va da webcam per la sicurezza ad access point, passando per connettività in omaggio per ben 2 anni. Tutto possibile anche grazie alla collaborazione con Samsung, partner dell’iniziativa.

A portarsi a casa la vittoria questo mese è Campotosto dell’Aquila, seguito da Irma, Varsi, Perinaldo, Bassiano, Romagnese, Zeba, Vacone, Piana Crixia e Bonassola. Ancora per quattro mesi gli italiani potranno sostenere tramite le missioni online il proprio comune per vincere il maxi-premio da 14.000€.

Marzia Farè, Responsabile Comunicazione di Eolo, ha così commentato:

I numeri di Eolo Missione Comune ci confermano che l’Italia ha bisogno della tecnologia per continuare a crescere e anche l’attuale situazione in cui ci troviamo, che ci obbliga a intensificare lo Smart Working, lo dimostra. È l’Italia dei piccoli comuni, spesso non considerati dai grandi operatori del settore, che ci chiedono a gran voce infrastrutture e mezzi tecnologici per rimanere al passo dei grandi agglomerati urbani.

Siamo fieri del gran numero di cittadini che ha aderito alla nostra iniziativa e dell’entusiasmo registrato verso i premi da parte dei Comuni che li hanno già ricevuti: tablet per le scuole, telecamere di videosorveglianza per il Comune, hot-spot per rendere il proprio paese una grande Wi-Fi zone. Sono queste le storie che abbiamo raccolto in un anno, e che siamo sicuri continueremo a trovare lungo questo progetto di digitalizzazione“.

Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al sito ufficiale.


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
4
Confusione
Felicità Felicità
1
Felicità
Amore Amore
8
Amore
Tristezza Tristezza
9
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
10
WTF
Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link