fbpx
redmi 10x

Redmi dà il via alla nuova serie X col lancio dei modelli 10X e 10X Pro
Sono i primi smartphone ad utilizzare il processore MediaTek Dimensity 820 con 5G


Smartphone Xiaomi: Redmi presenta la sua nuova serie X dotata di connettività 5G a prezzi abbordabili. Redmi 10X e Redmi 10X Pro saranno i primi smartphone ad utilizzare il SoC 5G MediaTek Dimensity 820.

Smartphone Xiaomi: anche Redmi nel 5G

Redmi non si ferma un attimo e ha deciso di entrare nel mondo della connettività 5G. A poche settimane dal lancio di Redmi Note 9 Pro, ecco arrivare la nuova serie X. Per essere più precisi, i device della nuova serie sono 3: Redmi 10X 4G, 10X 5G e 10X Pro 5G. Le differenze tra i terminali risiedono principalmente nella connettività, nella batteria e nel comparto fotografico. Esteticamente invece sono molto simili tra loro ed al Redmi Note 9, creando forse confusione negli utenti. Ma vediamoli più nel dettaglio.

redmi 10xRedmi 10X 4G

Il più piccolo e meno performante e convincente della famiglia. Al suo interno un SoC MediaTek Helio G85 con processo produttivo a 12nm; ad accompagnarlo 4/6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Il display è un LCD da 6,53″ con risoluzione FHD+ (2340×1080 pixel), la batteria è da 5.020 mAh con supporto alla ricarica rapida a 18W. Sul retro troviamo il sensore per sblocco con impronte digitali e un modulo a quadrupla fotocamera 48+8+2+2MP (principale, ottica f/1,79 + ultra grandangolare, f/2,2 + macro, f/2,4 + profondità, f/2,4); nel piccolo foro frontale invece una fotocamera da 13 MP.

Smartphone XiaomiVi ricorda qualcuno? A noi sembra una copia del Redmi Note 9 “potenziata” dal taglio di memoria più capiente.

Redmi 10x 5G

La situazione cambia per la versione 5G dello smartphone. Troviamo infatti il nuovo SoC MediaTek Dimensity 820 con processo produttivo a 7nm e connettività 5G, 6/8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Il pannello è ora un AMOLED da 6,57″ con risoluzione FHD+ (2400×1080 pixel) in rapporto 20:9 e HDR10+. Ciò permette di avere un sensore di sblocco con impronta digitale sotto lo schermo. Il comparto fotografico cambia, abbiamo infatti un triplo modulo posteriore 48+8+2MP (principale + grandangolare + profondità) e la fotocamera anteriore da 16 MP racchiusa in un notch a goccia centrale. La batteria scende a 4520 mAh con ricarica rapida a 22,5w, comunque una capacità di tutto rispetto.

Smartphone Xiaomi
Redmi 10X Pro 5G

Molto simile alla versione non Pro, le differenze risiedono in tre fattori. Nella memoria interna, qui disponibile anche nel taglio da 256 GB. Nel comparto fotografico: il modulo posteriore, quadruplo, con configurazione 48+8+8+5MP (principale + grandangolare + telefoto + macro); la fotocamera anteriore è ora d 20 MP. Nel supporto alla ricarica rapida fino a 33w.

Smartphone XiaomiXiaomi e Redmi rivendicano questo modello come “lo smartphone di fascia medio-alta più performante sul mercato“, e sulla carta potrebbero aver ragione. Al momento del lancio saranno tutti dotati di MIUI 11, ma con la promessa di ricevere la tanto attesa MIUI 12 (presentata pochi giorni fa) entro giugno.

Smartphone Xiaomi:Redmi Serie X, prezzi e disponibilità

La serie Redmi 10X è stata presentata in Cina ed è al momento disponibile solo per quel mercato (ma sappiamo bene che giungerà anche in Europa). I prezzi, davvero economici, dei vari modelli sono i seguenti:

  • Redmi 10X 4G da 4/128 GB: 999 yuan (circa 129€)
  • Redmi 10X 4G da 6/128 GB: 1.199 yuan (circa 155€)
  • Redmi 10X 5G da 6/64 GB: 1.599 yuan (circa 205€)
  • Redmi 10X 5G da 6/128 GB: 1.799 yuan (circa 235€)
  • Redmi 10X 5G da 8/128 GB: 2.099 yuan (circa 269€)
  • Redmi 10X 5G da 8/256 GB: 2.399 yuan (circa 310€)
  • Redmi 10X Pro 5G da 8/128 GB: 2.299 yuan (circa 299€)
  • Redmi 10X Pro 5G da 8/256 GB: 2.599 yuan (circa 330€)

Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link