fbpx
LifestyleNews

Le nuove sneakers di Gucci sono ecosostenibili

Gucci lancia Demetra, il nuovo materiale prodotto da fonti rinnovabili

Sappiamo bene che da qualche tempo i brand di lusso stanno strizzando l’occhiolino all’ecosostenibilità. E a buona ragione. In questi anni, infatti, i clienti si sono fatti sempre più esigenti e i marchi hanno lentamente cominciato ad abbracciare alcune delle cause più care al loro pubblico. A cominciare da quella dell’ambiente. Non c’è da stupirsi, quindi, che le nuove sneakers di Gucci sia realizzate in un materiale altamente sostenibile, Demetra, risultato di una lunga ricerca del brand.

Sneakers Gucci: Demetra è il nuovo materiale sostenibile

In questi ultimi due anni Gucci ha lavorato duramente alla realizzazione di un materiale per le sue nuove sneakers e capi d’abbigliamento. Nasce così Demetra, creato utilizzando materie prime che provengono da fonti rinnovabili. Un materiale altamente ecosostenibile e Made In Italy, che il brand ha utilizzato nella produzione della nuova versione delle sneakers Gucci Basket. Queste sono state proposte in tre diverse varianti di colore, con dettagli attentamente curati: le suole blu, le coste attorno alle caviglia e i lacci colorati sono solo alcuni dei tratti distintivi delle scarpe.

sneakers Gucci Basket

E per celebrare il lancio del progetto, il marchio di lusso ha deciso di rivistare il look delle sneakers New Ace e Rhyton, ricorrendo all’utilizzo di Demetra, utilizzato per ricoprire tomaia e fodere. Il resto delle scarpe, invece, è realizzato in cotone organico, poliestere e acciaio riciclati, a dimostrazione dell’interesse del brand per l’ambiente. Ma se tutto questo vi sembra incredibile, aspettate di sapere come Gucci ha intenzione di lanciare i nuovi articoli. Le sneakers arriveranno nello spazio virtuale Gucci Arcade con il videogioco Gucci Burst, dove le scarpe diventeranno parte di un paesaggio abitato da forme geometriche volanti.

Insomma, un’attenzione spasmodica per l’ecosostenibilità. Ma anche una grande passione per la tecnologia. Due caratteristiche che Gucci ha dimostrato di avere più e più volte in questi ultimi mesi.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button