fbpx
LifestyleNews

Gucci lancia le sue prime sneakers virtuali

In collaborazione con Wanna, Gucci lancia le prime sneakers virtuali a meno di 10 €

Fashion addicted ne abbiamo? Bene, se state leggendo queste righe siamo certi che la notizia di un nuovo paio di sneakers di Gucci a soli 10 € vi interessi particolarmente. Ma, attenzione, il prezzo è bassissimo e le scarpe sono virtuali. Sì, avete letto bene. Si tratta di un paio di sneakers digitali, disegnate da Alessandro Michele, che potete sfoggiare sui social o sulle piattaforme di gaming.

Il progetto, nato dalla collaborazione tra Gucci e la società di fashion tech Wanna, apre così ad un nuova tendenza del mercato della moda, offrendo ai giovanissimi la possibilità di indossare un paio di scarpe di lusso senza dover spendere cifre esorbitanti. Al momento, infatti, le scarpe sono in vendita a 11.99 $ sull’App di Gucci e a 8.99 $ sul’App Wanna Kicks.

Sneakers Gucci: arriva il primo paio di scarpe virtuali

Diciamoci la verità: non si tratta certo della prima volta che un brand di moda si avvicina così tanto alla tecnologia. Puma e Reebok, ad esempio, hanno già sfruttato le potenzialità delle applicazioni per permettere agli utenti di provare veri e propri fittings virtuali. E lo stessi Gucci, in una precedente collaborazione con Wanna, ha digitalizzato il proprio catalogo di sneakers per rendere disponibili le prove in realtà aumentata all’interno della sua App.

sneakers Gucci

Questa volta però, come ci riferisce il portale Business of Fashion, il brand di Alessandro Michele ha cercato di fare qualcosa di ancora più innovativo. Le nuove sneakers di Gucci sono a tutti gli effetti un prodotto del marchio di lusso, che gli utenti possono indossare esclusivamente nel mondo digitale. Potete quindi indossarle per lasciare a bocca aperta i vostri follower sui social, oppure per esplorare i mondi virtuali di Roblox. Insomma, potete portarle ovunque, purchè si tratti di realtà aumentata.

Impossibile negare che si tratti di un progetto ambizioso, ma d’altronde sappiamo che l’obiettivo di Gucci è quello di imporsi come brand “digital first”. Chiaramente, la collaborazione con Wanna punta a conquistare i giovanissimi della Gen Z, che tutti conosciamo come nativi digitali con la passione per le sneakers. E laddove non ci sia la possibilità economica di acquistarne un paio vere, perchè non provare con quelle virtuali?

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button