fbpx
FotografiaRecensioni Fotografia

Software a corredo: cosa offre Canon

Le potenzialità della nostra fotocamera passano anche attraverso i software messi a disposizione dal produttore.

L’acquisto di una nuova fotocamera porta alla scoperta dell’ecosistema che la supporta, in particolare il software a corredo. Il valore della nostra attrezzatura dipende anche da quanto il produttore offra assieme ad essa; Canon offre nel prezzo di vendita una dotazione amplia di programmi.

L’offerta varia in base al tipo di fotocamera in possesso; un tempo all’interno della scatola c’era l’onnipresente CD con ii programmi da installare mentre oggi è più consigliabile andare sulla pagina di supporto della fotocamera e scaricare i programmi aggiornati. Canon richiede, per alcuni di loro, l’inserimento del numero di serie della fotocamera.

Digital Photo Professional

Spesso abbreviato come DPP, è il programma principale per lavorare coi file della fotocamera. Si presenta come un browser immagini con integrati gli strumenti di sviluppo file raw, una sorta di Lightroom di casa Canon. Il programma ci permette di navigare visivamente nelle cartelle che contengono le immagini e da li avviare sia lo sviluppo dei file raw che organizzarle in raccolte virtuali.

software a corredo Digital Photo Professional

Va detto che DPP non è un campione di velocità nelle sue operazioni ma svolge con dignità le sue funzioni. È altresì importante segnalare che è l’unico software che può accedere alle speciali informazioni che le fotocamere EOS possono registrare nelle immagini, in modo particolare le informazione Dual Pixel, i dati per rimuovere lo sporco dal sensore, la posizione dei visi nelle immagini…

DPP raw edit, software a corredo per lo sviluppo dei file raw
Editing raw in Digital Photo Professional

La sezione dello sviluppo raw è quella che ci permette, sempre gratuitamente, di elaborare i file per salvarli nei formati tradizionali. Gli strumenti sono quelli principali di ogni programma simile:

  • regolazione esposizione
  • recupero luci/ombre
  • maschere di contrasto
  • regolazione colore
  • regolazioni locali
  • ritaglio
  • correzione difetti obiettivo

Quando poi usiamo le funzioni avanzate sulle fotocamere potremo produrre elaborazioni delle immagini come:

  • produzione HDR da sequenze di immagini
  • Focus Stacking

Quest’ultimo ci permette di produrre immagini con una profondità di campo enorme; si parte impostando la funzione nella fotocamera che scatterà una lunga sequenza di immagini cambiando la messa a fuoco. Sarà poi cura di DPP isolare per ogni immagini la parte a fuoco e crearne una nuova composta dalle parti più nitide. Molte foto commerciali sono realizzate con questa tecnica.

Dual Pixel, a cosa serve?

La funzionalità Dual Pixel di Canon trova applicazione grazie al software a corredo. Sulle fotocamere più recenti è possibile attivare questa opzione che ,per prima cosa, raddoppia la dimensione dei file. La fotocamera infatti registrerà due viste laterali per ogni pixel; queste informazioni possono essere utilizzate solo con DPP per ottenere regolazioni molto fini, molto utile per spostare il piano di messa a fuoco.

DPP Dual Focus, potenzialità del software a corredo.
Gestione del fuoco in fase di post produzione.

È inoltre possibile spostare leggermente a destra o a sinistra la scena oltre il punto di messa a fuoco. Come ultima risorsa è possibile usare queste doppie informazioni per aumentare la nitidezza delle immagini. Bisogna valutare se ha senso avere file grandi il doppio per poter recuperare, leggermente, la messa a fuoco.

EOS Utility

Nel software a corredo di Canon EOS Utility è un piccolo ma potente programma per gestire la fotocamera dal nostro computer, sia via cavo che wireless. Rispetto ad altre alternative simili (Lightroom, Capture One…) permette di controllare molte più funzioni, in particolare il punto di messa a fuoco. Di norma è un piccolo pannello che riassume le impostazioni principali ma avviando la funzione Live View ne compare un’altra dove possiamo vedere la nostra inquadratura in diretta. Per chi lavoro con lo still life, oppure il Food, è molto comodo; sono molto utili

  • le griglie personalizzabili
  • la possibilità di mettere un’immagine in sovrapposizione
  • un formato di ritaglio (16:9, 1:1, 4:3 …)
  • il punto di messa a fuoco
EOS Utility con finestra Live VIew
EOS Utility con finestra Live VIew

Le immagini scattate possono essere salvate sia sul computer che sulla memoria della fotocamera, ogni immagine in arrivo può essere visualizzata in anteprima con la funzione Quick View. Utilizzando Picture Style Editor possiamo anche impostare un parametro di sviluppo per avere già da subito anteprime vicine ai nostri interessi, molto utile coi clienti sul set. Forzando un po’ la mano è possibile utilizzare EOS Utility come Capture One durante le sessioni si scatto tethered (connessi al computer); non è la stessa cosa ma è gratuito.

Possiamo anche avviare la registrazione di video ma solo sulla scheda di memoria in quanto le connessioni USB non permettono lo streaming del video con il bit rate delle fotocamere. A termine registrazione è possibile trasferire il file video sul computer.

Picture Style Editor

Un piccolo gioiello del software a corredo di Canon; permette di caricare sulla nostra fotocamera particolari impostazioni di sviluppo del file raw per poter avere da subito anteprime in linea con i nostri stili di elaborazione. Il programma ci chiede di caricare un’immagine di riferimento (un ritratto, un paesaggio, per esempio) e di regolarne l’esposizione con un piccolo editor raw.

Canon Picture Style Editor, software a corredo per profili personalizzati.
Picture Style Editor permette di creare profili personali da caricare sulla fotocamera.

Questo editor replica le impostazioni che la fotocamera è in grado di eseguire internamente quando prepara sia le anteprime dei file raw che gli stessi file JPG. Potremo quindi già produrre immagini pre elaborate senza la necessità di dover intervenire più tardi. Perfetto per quando è necessario al minimo i tempi di produzione, come e-commerce oppure eventi.

Andare online col Software a corredo

Questa è la parte forse meno conosciuta del software a corredo di Canon. Ogni fotocamera moderna è dotata di comunicazione wireless sia verso il nostro smartphone che verso il nostro computer. Quando colleghiamo la fotocamera al nostro smartphone è possibile dalla fotocamera inviare sui vari social le nostre immagini; per le fotocamere più recenti è possibile caricare le immagini in automatico su un server.

Portale configurazione web services, fa parte del software a corredo online
Il portale Canon per impostare i servizi web della nostra fotocamera.

Il procedimento non è dei più semplici per via dei vari parametri coinvolti nella procedura. Col tempo Canon ha migliorato la gestione delle connessioni. Al momento di parte dalla fotocamera e si arriva al sito https://ihub.image.canon/configure/home. Da li possiamo configurare l’upload verso questi servizi:

  • Google Foto
  • Google Drive
  • Adobe Photoshop Lightroom
  • Youtube
  • Flickr

Sulla fotocamera è presente anche il percorso di configurazione per caricare le immagini su un server FTP; è un’operazione che richiede una certa confidenza con la sintassi dei server FTP e tanta pazienza.

Altri piccoli software a corredo

A seconda del corpo macchina in possesso potremo usare altri piccoli software a corredo. Uno dei più presenti è EOS Lens Registration Tool che permette di aggiornare il database delle ottiche; con le informazioni aggiornate DPP sarà in grado di ottimizzare gli scatti compensando distorsione, aberrazione e vignettatura.

EOS Lens registration tool, software a corredo per aggiornare il database degli obiettivi.
EOS Lens Registration Tool aggiorna il database degli obiettivi.

EOS Network Setting Tool è un programma dedicato ai possessori di fotocamere con porta di rete Ethernet. Le fotocamere saranno gestite non attraverso il cavo USB o il Wi-Fi ma attraverso i cavi di rete. Sono condizioni particolari legate all’e-commerce, alla fotogrammetria avanzata e ad alcuni reportage sportivi.

Software a correo specifico EOS VR Utility
EOS VR Utility, solo per EOS R5 con RF 5.2 Dual Fish Eye

Per i fortunati possessori di EOS R5 e ottica RF 5.2 Dual Fish Eye, ne abbiamo parlato qui, è possibile elaborare i filmati registrati con EOS VR Utility. Ne parleremo nel dettaglio nel prossimo futuro.

Software a corredo Mobile

Per il mondo mobile abbiamo ben due software a corredo. Con Camera Connect possiamo replicare EOS Utility per gestire la nostra fotocamera da remoto: impostazioni, scatto e download. Impagabile quando la fotocamera è in qualche posto scomodo da raggiungere.

Canon Camera Connect
App Canon Camera Connect

Con Digital Photo Professional Express invece abbiamo un editor che replica la versione Desktop. L’app è in grado di:

  • Regolazione delle immagini RAW.
  • Regolazione rapida e semplice delle immagini RAW ovunque, in qualsiasi momento.
  • Salvataggio di più modelli di regolazione e confronto dei risultati su una singola immagine RAW.
  • Uso della funzione di cronologia delle modifiche per regolare nuovamente le immagini finché non si raggiunge il risultato desiderato.
  • Salvataggio delle immagini regolate nel Rullino fotografico in formato JPEG.
Digital Photo Professional Express software a corredo mobile
App Digital Photo Professional Express

SDK, oltre i programmi di base.

Abbiamo parlato tempo fa di SDK per un altro brand, anche Canon supporta la creazione di programmi per la gestione delle fotocamere. L’accesso è gratuito e permette di creare due tipologie di prodotti: programmi veri e propri oppure pagine web per gestire le fotocamere.

La potenza espressiva di una fotocamera passa sotto molti aspetti; conoscere a fondo le sue possibilità ci permette di creare immagini di maggiore impatto. La confidenza con il software a corredo è una marcia in più per creare immagini più emozionanti.

Tether Tools JerkStopper Tether- ing Camera Support + USB
  • NUOVO TETHER TOOLS JS098 JerkStopper Tether- ing Camera Support

Maurizio Costa

Fotografo. Col tempo ho approfondito sempre di più la componente tecnica e informatica che gira attorno alla fotografia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button