CulturaFeaturedNews

SpaceX ha venduto il primo biglietto turistico per la Luna

La compagnia di Elon Musk ha aperto le prenotazioni per i primi viaggi turistici intorno alla Luna e il primo posto è già stato acquistato.

SpaceX, la compagnia aerospaziale dell’eccentrico Elon Musk, torna a fare parlare di sé dopo la grande impresa di inizio anno. Qualche ora fa infatti ha annunciato ufficialmente su Twitter di aver aperto  le porte a un servizio sognato da tempo nei racconti e film di fantascienza e ora finalmente realtà: il turismo extraterrestre.

Dalla Terra alla Luna con SpaceX

Sono state infatti aperte le prenotazioni per viaggi turistici intorno alla Luna e il primo biglietto è già stato venduto. Si tratta secondo la compagnia di “un passo importante per permettere l’accesso alle persone comuni che sognano di viaggiare nello spazio“.

L’identità del passeggero che per primo viaggerà a bordo del razzo di SpaceX, denominato con semplicità “Big F*****g Rocket“, non è ancora stata rivelata. L’annuncio ufficiale avverrà questo lunedì 17 settembre, insieme alle ragioni della scelta e, probabilmente, della finestra di lancio ancora sconosciuta.

Il patron Elon Musk non ha però resistito a fornire un piccolo indizio sull’identità del “turista misterioso”. A chi gli chiedeva su Twitter se fosse proprio lui a partire per la Luna ha risposto con una bandiera giapponese, per ora l’unica informazione disponibile in merito.

E voi, sareste pronti a partire per un viaggio intorno alla Luna?

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker