fbpx
NewsVideogiochi

Spotify + Discord: lo streaming condiviso per le sessioni di gioco

Spotify ha ufficializzato un'esclusiva collaborazione con Discord, il popolare servizio VoIP che consente ai videogiocatori di comunicare e restare in contatto durante le sessioni di gioco. Queste ultime potranno presto ospitare anche lo streaming musicale condiviso grazie alle funzionalità offerte da Spotify Premium, che permetteranno ai giocatori di sincronizzare le playlist e ascoltare simultaneamente gli stessi brani durante le partite.

Spotify e Discord per una nuova esperienza di gioco

Lo scopo dell'iniziativa inaugurata da Spotify e Discord è quello di unificare la chat di gaming con lo streaming musicale, per offrire agli utenti un'esperienza di gioco del tutto nuova, all'insegna della condivisione delle proprie passioni.

Per usufruire dello streaming condiviso basterà avviare l'applicazione di Discord, accedere alla pagina delle Impostazioni e selezionare la voce Connessioni, dove sarà possibile collegare il proprio account Spotify.

Una volta completata questa semplice operazione, gli utenti di Spotify Premium potranno ascoltare la musica in contemporanea ai propri amici di Discord e sfruttare la riproduzione in background per chattare e preparare le dovute strategie per le partite. D'ora in poi, inoltre, su Discord sarà possibile mettere in evidenza e condividere i propri brani preferiti con gli altri utenti, grazie alla presenza di un tag che mostra cosa si sta ascoltando.

Ce ne parla Mikael Ericsson, Product Director, Platform & Partner Experience di Spotify.

“Questo è il passo naturale per mettere in risalto l’importanza della musica come parte integrante dell’esperienza di gaming. Siamo davvero felici di offrire, da oggi, agli utenti Spotify Premium e Discord la possibilità di ascoltare la musica insieme, come un gruppo, o mettere in evidenza che cosa stanno ascoltando mentre si divertono con i loro videogiochi preferiti.”

La nuova integrazione è già disponibile per tutti gli utenti di Spotify e Discord. Sul catalogo del servizio musicale trovate inoltre Gaming Hub, una nuova sezione contenente le colonne sonore originali dei videogiochi più amati e alcune playlist realizzate appositamente per le sessioni di gioco.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker