fbpx
HardwareNewsTech

Il nuovo Studio Display di Apple funziona anche con Windows

Ma mancano le funzionalità come l'audio spaziale e Center Stage

Apple ha presentato al suo evento Peek Perfomance il nuovo Display Studio, un monitor 5K da 27 pollici con fotocamera, microfono e speaker di qualità. Un prodotto ottimo da abbinare al nuovo potentissimo Mac Studio per tutti i professionisti. Che però potranno collegare il nuovo Studio Display anche a un computer Windows, pur rinunciando a qualche funzionalità.

Studio Display di Apple funziona anche con Windows

Sebbene il nuovo Display Studio sia stato presentato come una risorsa extra dell’ecosistema Apple, sembra che non siate tenuti a collegarlo solo ai computer della Mela. Infatti The Verge ha chiesto al team di Cupertino se è possibile collegare il nuovo monitor anche a un PC con Windows 10 o 11, ottenendo una risposta positiva.

Quando collegate Studio Display tramite la connessione Thunderbolt al vostro PC, sarà riconosciuto come un normalissimo display. Anche la webcam da 12MP funzionerà nelle app Windows, insieme ai tre microfoni e sei altoparlanti che rendono unico il reparto audio-video di questo monitor. Ma non tutte le funzioni saranno presenti, perché esclusive macOS.

Apple Studio Display Magic Trackpad Keyboard Mouse

Stiamo parlando della funzionalità Center Stage, che sistema l’inquadratura durante le videochiamate con FaceTime. Ma anche della possibilità di attivare l’assistente vocale Siri, così come del supporto Spatial Audio e Dolby Atmos per gli altoparlanti.

Moltissimi creativi hanno scelto macOS come sistema operativo per lavorare. Ma forse utilizzano anche un laptop Windows per quando sono in movimento, oppure hanno un PC da gaming su cui vogliono provare il nuovo monitor della Mela. In questo caso potranno utilizzare lo Studio Display come monitor.

Più difficile invece giustificarne l’acquisto se lavorate su Windows. Se avete un PC che supporta il 5K potete vedere le immagini in alta risoluzione a 60Hz. E utilizzare le porte extra del display. Ma senza le funzionalità smart garantite dal processore A13 Bionic forse conviene spendere i 1.799 euro che costa Display Studio su un altro monitor.

Ma in ogni caso, avete la possibilità di sfruttare il nuovo display anche su Windows, se scegliete di farlo.

OffertaBestseller No. 1
Apple 2023 Portatile MacBook Pro con chip M3 Pro, CPU 11...
  • CON I SUPER POTERI DI M3 PRO – Il chip Apple M3 Pro, con una CPU fino a 12-core e una GPU fino a 18-core, offre...
  • FINO A 18 ORE DI BATTERIA – Grazie all’efficienza del chip Apple, MacBook Pro resta al tuo fianco giorno e notte. E...
  • BRILLANTE DISPLAY PRO – Il display Liquid Retina XDR da 14,2" con gamma dinamica estrema ha più di 1000 nit di...

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮 Xbox Games Showcase 2024: tantissimi annunci, tra grandi ritorni e novità
💻A Taiwan per toccare con mano i nuovi AI PC di ASUSEd è solo l’inizio
💬Google lancia l’app Gemini in Italia: ecco come provare l’AI su Android e iOS
🧩La strategia di Jansen Huang, il CEO-rockstar: mi ha offerto da bere e chiesto del turismo in Italia
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

 

Source
9to5Mac

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button