fbpx
CulturaFeatured

La t-shirt perfetta esiste. Ecco dove trovarla

Film, serie TV, videogiochi, cartoni animati: tutti noi abbiamo una piccola fissazione. Perché non trovare una t-shirt che la rappresenti?

Trovare la t-shirt perfetta non è mai facile. Indipendentemente dai vostri gusti, dallo stile e dallo scopo.
La stampa non è quella giusta, il colore non vi convince, il taglio è sbagliato. E poi non è abbastanza diverte, o elegante, o neutra.
Sembrano banalità eppure succede tutti i giorni a milioni di persone. È per quello che online sono nati e-commerce che si focalizzano proprio su questo: offrire a tutti la possibilità di creare o trovare qualcosa di originale e personalizzabile.

Una bella ventata di libertà che però ci mette automaticamente di fronte ad un altro tipo di ostacolo. Quella che amo chiamare la “sindrome Netflix”. 

Avete presente quelle serate in cui passate il tempo a sfogliare il catalogo del vostro servizio di streaming preferito? Che faccio, film o serie tv? Animato/a o live action? Commedia, thriller, romantico?
E così arrivano le 23.00 e non avete ancora scelto nulla. 
Dieci anni fa questo non succedeva. Si guardava la TV e i canali che venivano abitualmente considerati erano una decina, il doppio se eri un abbonato Sky. Significava scegliere tra 10/20 alternative diverse.
Considerate poi che non tutti amano lo sport, non tutti amano i programmi TV, non tutti sopportano le fiction. Decidere cosa guardare diventava facile. 
Ora le cose sono cambiate. Internet ci offre una marea di opportunità che prima non esistevano, e questo vale per ogni settore. Magliette incluse.

Come facciamo quindi a trovare quella giusta? Prima di tutto cercando di capire cosa volete esattamente e poi individuando lo store più adatto allo scopo.

La rivincita dei nerd

La rinvincita dei nerds
Parte della locandine de La rinvincita dei nerds

Non sto parlando dell’omonimo film del 1984. Voglio però raccontarvi un cambiamento.

Fino a qualche anno fa “nerd” aveva un’accezione negativa. Diciamocelo: era un modo molto americano, e un po’ velato, per dire “sfigato”. 
Ad un certo punto le cose sono cambiate. I “nerd” hanno creato e guidato aziende oggi miliardarie, hanno riparato i PC di mezzo mondo, hanno dato impulso al digitale. E poi sono diventati protagonisti di film e serie TV di grande successo.
Essere nerd è diventato un vanto, o per lo meno qualcosa da non nascondere. E si sa, niente grida “nerd” più di una bella magliette a tema. 

È così che ho iniziato a cercare online i siti che vendevano t-shirt insolite, scoprendo un mondo che non era fatto solo di vestiti con la scritta “E=mc2”, battute sagaci sugli ingegneri o pulsanti della tastiera che formano strane combinazioni. 
Online c’era tutto. Tutto quello che mi piaceva. C’era la t-shirt del Re Leone, quella di Super Mario, la felpa di The Big Bang Theory e persino accessori di ogni genere. Si trattava solo di scegliere. 

T-shirt personalizzate, artistiche e minimali: dove le trovo?

Come ogni appassionato alle prime armi mi sono persa.

Nel gigantesco oceano di Internet ho iniziato a cercare e trovare così tante alternative da non ricordarmi nemmeno più i nomi dei primi siti web che avevo utilizzato. 
Poi ho iniziato a fare ordine, a capire cosa mi servisse e ad affidarmi ad un numero ristretto di e-commerce. 

T-shirt con stampe artistiche. Ed una scadenza

t-shirt nerd QwerteeIl mio primo amore è stato Qwertee. 

Non è il sito più bello e non ha nemmeno un buon sistema di ricerca. Anzi, sarebbe meglio dire che non ne ha proprio nessuno.
L’idea di base però è così semplice e geniale da aver permesso a Qwertee di crescere e affermarsi senza troppe difficoltà. Qui infatti le t-shirt scadono.

Mi spiego meglio. Ogni giorno su Qwertee trovate 3 magliette diverse che rimangono in homepage per 24 ore. Costano 9 euro (+ spese di spedizione) e sono disponibili nelle varianti uomo, donna e bambino, con la possibilità di usare la stessa stampa anche per una felpa (con o senza cappuccio).

Ogni disegno è realizzato da artisti indipendenti che inviano le proprie creazioni a Qwertee e che vengono pagati un euro per ogni maglietta venduta.
Ci sono stampe di ogni genere, dovete solo essere fortunati.

La t-shirt del giorno però non è l’unico metodo per accaparrarvi quanto offerto da Qwertee. La sezione Tee Shop contiene decine e decine di alternative, normalmente vendute a 16 euro (+ spese di spedizione). Come vi accennavo prima però non c’è un campo di ricerca quindi dovete avere un po’ di pazienza e di tempo da dedicare a questa caccia al tesoro. 

L’idea vi piace? Sappiate che esiste una variante italiana che usa questo stesso meccanismo: TeeTee. In questo caso la t-shirt con scadenza è solo una, nelle varianti uomo, donna e bambino ma anche felpa e canotta.
Anche TeeTee poi ha uno Shop con decine di design tra cui scegliere. Niente campo di ricerca però. Dovete scorrere pian piano tutto il catalogo.

t-shirt nerd pamplingSe invece le magliette non vi bastano c’è Pampling. Anche in questo caso una serie di artisti indipendenti sottopone i propri design ad una community che li vota per scegliere quelli più accattivanti. Oltre alle magliette e alle felpe però abbiamo i tank top, le mascherine, le calze, le cover per lo smartphone e persino i portacaramelle. Insomma, se volete trovare qualcosa di originale questo potrebbe essere il sito che fa al caso vostro.

ABBIAMO UNO SCONTO PER TE!
Se deciderete di acquistare su Pampling potrete usare il codice FJONATECH per ottenere il 20% di sconto. Attenzione il codice va inserito in fase di checkout, prima di procedere all’effettivo pagamento

Le t-shirt personalizzate di Spreadshirt

t-shirt personalizzate spreadshirtCosa succede se siete voi gli artisti? O se semplicemente il design che volete non è da nessuna parte? O, ancora, se avete avuto l’idea del secolo e volete creare un’intera collezione? Potete creare voi ciò di cui avete bisogno. E poi vendere i vostri prodotti ad altri.

A questo serve Spreadshirt, un servizio che si occupa della produzione e spedizione delle vostre creazioni lasciando a voi l’onere del design. 

Il procedimento è piuttosto semplice. Prima di tutto dovete scegliere se aprire un vero e proprio negozio oppure se desiderate vendere sul marketplace generico di Spreadshirt. Il primo è personalizzabile in ogni sua parte e vi permette di decidere cosa offrire ai clienti, il secondo invece è la piazza utilizzata da tutti gli utenti di Spreadshirt e vi consente di vendere senza alcun rischio.

Qualunque sia la vostra scelta tutto ciò che dovrete fare è caricare il disegno e definire il prezzo della vostra creatività. A disposizione però non avrete solo magliette e felpe per uomini, donne e bambini, ma anche altri oggetti che potrebbero sposarsi perfettamente con i motivi da voi ideati. Ci sono sacche sportive, grembiuli, tazze, cappelli, peluche e persino custodie per i dispositivi mobile più diffusi. Avete solo l’imbarazzo della scelta.

T-shirt Tech PrincessIL NEGOZIO DI TECH PRINCESS
Ehi! Lo sapevi che anche noi abbiamo un nostro negozio su Spreadshirt con disegni esclusivi dedicate al mondo tech, alla scienza, ai motori e molto altro ancora?
Clicca qui per passare a trovarci

Il merchandise ufficiale di EMP

t-shirt harry potterFino ad ora abbiamo visto siti web che si affidano alla fantasia dei singoli disegnatori per offrire qualcosa di unico alla propria community. Ci sono però e-commerce che puntano invece al merchandise originale ed è questo il caso di EMP.

Il sito offre una marea di prodotti diversi: vestiti, scarpe, accessori, gioielli e giochi. Tantissime poi le collezioni: c’i sono Harry Potter, Game of Thrones, Star Wars, Rick and Morty, i cartoni Disney e tanto altro ancora. Avete davvero l’imbarazzo della scelta.

Uno shop tutto Disney

t-shirt disneySe Disney è la vostra più grande passione, sappiate che esiste uno shop online ufficiale che vi attende.  Naturalmente trovate di tutto, dalla cancelleria agli accessori per la casa, ma c’è anche un’intera sezione dedicata alla moda. 

Avete sempre desiderato lo zaino di Lilo e Stitch? Qui c’è.
Volete le mascherine di Star Wars? Ci sono anche quelle.
Il trolley di Minni? Presente!
La felpa di Micky Mouse? Non manca di certo!

L’unica cosa a cui dovrete fare attenzione è il vostro portafoglio.

Uniqlo

uniqloCosa c’entra Uniqlo? La nota catena di abbigliamento giapponese sforna nuove collezioni continuamente, non solo classiche ma anche ispirate a film, cartoni e videogiochi. In questo momento, ad esempio, trovate le t-shirt di Doraemon. Vale la pena controllarlo per non perdere le ultime novità.

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button