fbpx
tcl csot tv

TCL, al via la produzione dei pannelli CSOT di nuova generazione

La China Star Optoelectronics Technology Co., Ltd – comunemente conosciuta come CSOT – ha annunciato di aver avviato la produzione dei propri pannelli next-gen. L’ultima mossa della società, uno dei leader mondiali nella fabbricazione di pannelli TV, andrà a rafforzare ulteriormente la strategia di integrazione verticale di TCL, proprietaria del marchio. Il progetto relativo alla […]


La China Star Optoelectronics Technology Co., Ltd – comunemente conosciuta come CSOT – ha annunciato di aver avviato la produzione dei propri pannelli next-gen. L'ultima mossa della società, uno dei leader mondiali nella fabbricazione di pannelli TV, andrà a rafforzare ulteriormente la strategia di integrazione verticale di TCL, proprietaria del marchio.

Il progetto relativo alla più recente produzione fa dunque parte di un più ampio investimento della multinazionale cinese in CSOT. Scopriamo, comunque, quali sono i dettagli relativi agli utimi lavori di China Star Optoelectronics Technology.

CSOT e TCL puntano al successo nel settore TV

tcl csot tv panel

"Il nostro significativo investimento in CSOT rientra nella strategia di business di TCL di completa integrazione del processo di produzione dei TV, per raggiungere il successo nel settore TV a livello globale", ha dichiarato Tomson Li, Presidente e CEO di TCL Corporation, che ha poi aggiunto: "Tutti i nostri sforzi andranno a beneficio dei nostri clienti, che potranno apprezzare TV di una qualità superiore".

La nuova linea di pannelli si rispecchia nell'11esima generazione della gamma CSOT, annunciata nel maggio 2018 con il nome di T7 – annuncio che ha di fatti svelato le intenzioni di TCL per la produzione di televisori 8K.

Il progetto di CSOT è stato inaugurato lo scorso maggio 2017 e si distende su un'area di 519mila metri quadri. Parliamo di un investimento di 1.5 miliardi di dollari, come parte del progetto Smart Manifacturing Industrial Park – per un parco di produzione industriale integrato e smart – del Gruppo TCL, situato a Huizhou, in Cina.

Secondo le stime dell'azienda, la prima fase della costruzione sarà completata nel 2019, con una capacità di progettazione di 40 milioni di moduli all'anno; la seconda fase dovrebbe essere ultimata nel 2021 e portare ad una capacità di 60 milioni di unità/anno.


Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link