fbpx
NewsTech

Telegram ha guadagnato oltre 70 milioni di utenti dopo il down di Facebook

Un risultato incredibile per Telegram

Dopo il down globale di Facebook, WhatsApp e Instagram, l’app di messaggistica Telegram ha guadagnato oltre 70 milioni di utenti. Ecco tutti i dettagli.

Il successo di Telegram dopo il down di Facebook

telegram iphone da medioevo-min

Lunedì è stato un brutto giorno per Facebook, WhatsApp e Instagram. A causa di una grave interruzione che ha colpito i servizi, i social sono stati in down per circa 7 ore. Naturalmente, gli utenti di tutto il mondo hanno iniziato a cercare applicazioni alternative in modo da poter rimanere in contatto con i loro amici e familiari.

Come potete immaginare, Telegram è stato il vincitore.

Il fondatore di Telegram, Pavel Durov, ha affermato che l’interruzione di Facebook ha portato oltre 70 milioni di persone sulla piattaforma in un solo giorno.

“Il tasso di crescita giornaliera di Telegram ha superato la norma di un ordine di grandezza, e abbiamo accolto oltre 70 milioni di rifugiati da altre piattaforme in un giorno.”

Il fondatore ha anche dichiarato che il servizio ha funzionato “senza problemi” per la maggior parte degli utenti. Tuttavia ha rivelato che alcune persone nelle Americhe potrebbero aver affrontato problemi di velocità causati dal maggiore carico.

Tuttavia, dobbiamo anche riconoscere che questa non è la prima volta che una piattaforma guadagna molti utenti a causa del mancato funzionamento di Facebook e WhatsApp. Anche la decisione di Facebook di cambiare la politica sulla privacy ha portato a qualcosa di simile ma il numero era limitato a 25 milioni.

Questo di Telegram è un risultato impressionante, specialmente perché è uno dei più grandi concorrenti di WhatsApp.

Facebook ha impiegato parecchie ore per risolvere il guasto e il gigante dei social media si è anche scusato con il pubblico. Le interruzioni come questa non sono così comuni, soprattutto per aziende come Facebook, ma è già chiaro che Telegram è riuscito a vederne il lato positivo.

Source
WCCF Tech

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button