fbpx
BMW Master in Terapia Ricreativa

Terapia Ricreativa: si conclude il primo ciclo del Master
Il progetto è stato realizzato con il contributo di BMW Italia e Novartis


Si è concluso questa settimana il primo ciclo di Master di I livello in Terapia Ricreativa. Si tratta di un progetto nato, nel 2018, dalla collaborazione tra l’Università Vita-Salute San Raffaele, Dynamo Camp Onlus e Dynamo Academy ed è stato realizzato grazie al contributo di BMW Italia e Novartis.

È il primo master di questo tipo in Europa

Il progetto ha lo scopo di formare, a livello accademico, operatori delle professioni sanitarie in grado di realizzare percorsi di Terapia Ricreativa. Si tratta del primo Master Europeo in Terapia Ricreativa che va ad aggiungersi a numerosi corsi che, regolarmente, vengono svolti negli Stati Uniti.

Il Master di I livello in Terapia Ricreativa è stato supportato attivamente da BMW Italia, attraverso il progetto SpecialMente. L’iniziativa va ad inserirsi all’interno dei progetti di inclusione sociale che, da diversi anni, vengono portati avanti dalla filiale italiana di BMW con la collaborazione di Dynamo Camp.

Per celebrare la conclusione del primo ciclo del master è stato organizzato un evento speciale con testimonianze di docenti e studenti sulla rilevanza e l’attualità dei temi di studio. La fine del primo ciclo del master è accompagnato dalla conferma della partenza di una seconda edizione.

La Terapia Ricreativa permette di affrontare la malattia e le disabilità ad essa correlate. Il target è quello di focalizzarsi, con un approccio scientifico, sulle potenzialità e sulle capacità dei bambini malati. Si tratta di una metodologia che prevede la realizzazioni di attività divertenti, inclusive e sfidanti. Con la Terapia Ricreativa, l’obiettivo è trasmettere fiducia in sé stessi e speranza a bambini malati per ottenere benefici nel lungo periodo.

Ice-Watch - BMW Motorsport (steel) Dark & Light BE -...
  • IMPERMEABILITA : 10 ATM
  • TAGLIA: Large (44mm)
  • CONTENUTO: Orologio , scatola di presentazione, istruzioni

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link